x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Civitanova: sorpreso a rubare in spiaggia, arrestato ladro fermano

1' di lettura
1593

I Carabinieri della caserma di Civitanova Marche, durante un predisposto servizio atto a contrastare il fenomeno di reati predatori in spiaggia,venerdì, nel pomeriggio, sul lungomare nord di Civitanova Marche, sono stati allertati dalle grida di alcuni bagnanti che indicavano un uomo che fuggiva sulla spiaggia.

Subito si sono posti al suo inseguimento ed immediatamente, con l’aiuto di alcuni cittadini, lo hanno bloccato. Nell’immediatezza, alla presenza di numerosi bagnanti che si erano prodigati nell’aiutare le Forze dell’Ordine, perquisito, veniva trovato in possesso di una grossa tronchese di cui non sapeva indicare il motivo del possesso ed il cui porto – in spiaggia – appariva subito anomalo.

Inoltre uno dei bagnanti, civitanovese, specificava che lo stava inseguendo in quanto poco prima, sotto l’ombrellone, gli aveva rubato il cellulare ed il portafogli che restituiva una volta bloccato. I militari intervenuti, quindi, in caserma hanno ricostruito quanto accaduto e hanno arrestato S.L. 36enne del fermano – per il furto aggravato del portafogli e del telefono cellulare nonché l’ingiustificato possesso della grossa tronchese.

L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Maceratese. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare un complice del predetto che, riuscito a fuggire, sembra abbia partecipato con lui al furto in narrativa.





Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2015 alle 23:28 sul giornale del 08 agosto 2015 - 1593 letture