Grottammare: Casa di Alice, la sesta indagata davanti al Gip per l’udienza preliminare

Video Casa di Alice 1' di lettura 03/06/2015 - Giovedì 4 giugno, presso il Tribunale di Fermo, alle 9,30 si terrà davanti al Gip l’udienza preliminare davanti del filone del processo relativo i fatti di Casa di Alice, specificamente per la sesta educatrice Alessandra Spina, 44 anni di San Benedetto.

La donna è entrata in un secondo momento nelle indagini sui maltrattamenti ai ragazzi disabili ospitati nella struttura. Anche per lei le accuse sono pesanti: calci, schiaffi, bottigliate in testa nei confronti di quattro ragazzi tra i quali due minorenni.

Una vicenda triste e ancora lunga, quello di Casa di Alice; passerà ancora del tempo prima di chiarire le responsabilità di tutti gli educatori e stabilire bene cosa sia successo ai quei poveri ragazzi indifesi e innocenti, all’interno di una struttura che era stata ideata proprio il loro recupero socio educativo.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2015 alle 23:13 sul giornale del 04 giugno 2015 - 1611 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di Grottammare, comune di San Bendetto del Tronto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akhU





logoEV
logoEV