Belmonte Piceno: dribbla l'alt e tenta di investire un Carabiniere. Fermato a colpi di pistola

Carabinieri 1' di lettura 19/04/2015 - Pregiudicato e sottoposto a libertà vigiliata, non si ferma all'alt dei Carabinieri e si lancia in una rocambolesca fuga per le strade di Belmonte Piceno e Servigliano. È successo sabato mattina.

I militari lo stavano fermando perchè avevano riconosciuto l'auto, una vettura rubata, ma recuperarla non è stato così semplice. Dopo la fuga, l'uomo alla guida, un 35enne di Montegiorgio, ha persino tentato di investire il capo equipaggio, il quale si è trovato costretto a sparare agli pneumatici anteriori, riuscendo così a salvarsi e ad acciuffare la mina vagante.

L'uomo è stato dunque ricondotto ai domiciliari e ora dovrà rispondere di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2015 alle 10:22 sul giornale del 20 aprile 2015 - 1065 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Belmonte Piceno, spari, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aifV





logoEV
logoEV