Calcio, Prima Categoria: Monsampietro Morico-Atletico Azzurra Colli 1-3

3' di lettura 22/02/2015 - La partita perfetta. Con una condotta di gara impeccabile, nonostante le assenze dei diffidati Valentini e Valente e l’infortunio alla rifinitura di Pallotta, l’Atletico Azzurra Colli espugna con pieno merito e piena autorità il campo ostico del Monsampietro Morico, squadra che è a quota 30 in graduatoria.

Approfittando poi del passo falso della Futura 96, vola a piu 11 e con una gara da recuperare, mercoledi a Centobuchi. Minuti da spazio alla coppia centrale Stangoni-Paoluzzi, tenendo appunto fuori il neo dottore Valentini, rispolvera Alessi a destra e ripropone Cardinali in luogo di Pallotta. La sua gara sarà perfetta.

L’avvio degli ospiti è veemente. I ragazzi partono col piglio giusto e provano a schiacciare il pur tenace Monsampietro nella loro metà campo. La supremazia territoriale è netta, con Chiappini direttore fantastico d’orchestra e Moreno e Cipolloni abili scagnozzi, ma i locali chiudono con bravura tutti i varchi, vacillano ma non crollano. Ma al 18′ Cardinali, con un gran destro dal limite, impegna Chiodi al miracolo sulla sua destra. Dagli sviluppi del corner, però, Crocetti scambia con Pelliccioni, che è abile a smarcarsi e a infilare con una rasoiata precisa la porta del portiere locale. 1-0. Neanche il tempo di ripiazzarsi e Crocetti, scattato sul filo dell’off-side, serve a Pelliccioni la palla del raddoppio. La sfera, però, assume un rimbalzo fasullo e si perde distante dal raggio d’azione. Lo stesso numero 11 poi prova a metterla a girare sul secondo palo ma il tentativo è vano ed impreciso. Al 30′ altro corner, battuto da Crocetti. Cross sul secondo palo e Cipolloni in girata infila. 2-0 per noi, a coronamento di un primo tempo perfetto. Al 44′ Chiappini ha la palla per chiuderla, ma Chiodi risponde da par suo al suo tiro dal limite.

Ripresa. Colli prepotente e col piglio giusto, Monsampietro troppo confusionario nonostante la buona volontà. Al 50′ Crocetti, al termine di un’azione avvolgente, manda fuori su suggerimento di Cipolloni. Al 60′, Voltattorni scappa sull’out di sinistra e mette in mezzo, Cardinali chiude bene l’azione ma Chiodi respinge. Sarebbe corner, ma l’arbitro non vede. Al 61′ ancora Crocetti, ancora Chiodi respinge con grossa bravura. Gara ormai incanalata. Noi gestiamo bene e ripartiamo ma, dall’altra parte, mister Coccia non si arrende e getta tutti i suoi attaccanti nella mischia, in cerca di un episodio, che arriva, seppur isolato, al minuto 80. Da un lancio dalla difesa, la nostra retroguardia si addormenta nell’unica distrazione del match e lascia spazio a Recchioni che, con un tocco sottomisura, trafigge Camaioni in uscita. E’ il gol che riapre le speranze che però durano poco. Il tempo per Mozzoni, neo entrato, di orchestrare con classe un contropiede fantastico sulla sinistra, apparecchiando per Cardinali, che a tu per tu con Chiodi lo batte con un tocco di punta. E’ il gol che chiude la gara e che viene accolto come un’apoteosi. Prestazione perfetta del nostro gruppo che ora guarda al recupero di mercoledi con la Centoprandonese con rinnovata fiducia.


Tabellino:

MONSAMPIETRO : Chiodi, Recchioni, Gobbi, Ripani, De Carlonis, Silenzi(79′ Scarcelli), De Carolis, Troiani, Vitali, Campanari(83′ Polimanti), Smerilli(75′ Parasecoli). All. Coccia

COLLI: Camaioni, Alessi(90′ Fioravanti), Voltattorni, Cipolloni, Stangoni, Paoluzzi, Moreno(70′ Seproni), Chiappini, Cardinali, Crocetti(79′ Mozzoni), Pelliccioni. All. Minuti

ARBITRO: BILO’ DI ANCONA

RETI: 19′ PELLICCIONI,30′ CIPOLLONI,80′ RECCHIONI,85′ CARDINALI








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2015 alle 15:18 sul giornale del 23 febbraio 2015 - 1466 letture

In questo articolo si parla di sport, colli del tronto, atletico azzurra colli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afKg





logoEV
logoEV