S.Elpidio a Mare: 45enne si toglie la vita sparandosi in volto. Era l'anima delle rievocazioni

Francesco Mario Silenzi, capo sbandieratori della Contesa del Secchio 1' di lettura 20/02/2015 - Intorno alle 12:00 ai Carabinieri di Sant'Elpidio a Mare è arrivata segnalazione secondo cui un uomo si trovava riverso nella propria auto, parcheggiata nei pressi della Chiesa di Santa Caterina. All'arrivo, la scena che si è parata di fronte agli occhi delle forze dell'Ordine e del personale sanitario è stata straziante.

L'uomo si era colpito in pieno volto con una beretta che deteneva regolarmente e che ancora impugnava nelle mani. Non senza difficoltà, la vittima è stata identificata come Francesco Mario Silenzi, commercialista di 45 anni, molto noto in città, in particolar modo per la sua attiva partecipazione nel mondo dell'associazionismo.

Da molti anni era a capo degli sbandieratori e musici della Contesa del Secchio e l'intera comunità di Sant'Elpidio a Mare lo conosceva ed apprezzava.

Sul posto Croce Azzurra, Carabinieri e Polizia Municipale. La salma è stata trasportata all'obitorio dell'Ospedale Murri di Fermo.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2015 alle 17:36 sul giornale del 21 febbraio 2015 - 2209 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, Sant'Elpidio a Mare, lutto, tragedia, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afHq

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV