Porto S.Elpidio: pregiudicati non rispettano obbligo di dimora e servizi sociali. Arrestati

Carabinieri 1' di lettura 20/02/2015 - Doppio arresto nella giornata di giovedì per i Carabinieri: a Sant'Elpidio a Mare le manette si sono strette intorno ai polsi di B.F., uomo di 34 anni, mentre a Porto Sant'Elpidio a finire nei guai è K.D., un ragazzo pregiudicato di origini albanesi di 27 anni.

B.F., residente a Sant'Elpidio a Mare, era stato affidato ai Servizi Sociali, ma dopo aver violato gli obblighi a cui era sottoposto (le autorità riferiscono che si era introdotto in luoghi dove si svolgono competizioni sportive, in cui non gli era permesso accedere), l'Autorità Giudiziaria di Fermo ha emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione di quattro mesi.

K.D., giovane albanese residente a Porto Sant'Elpidio, è finito anch'esso in prigione per reiterate violazioni degli arresti domiciliari. Dopo le formalità di rito, K.D. è stato condotto presso la casa circondariale di Fermo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria mandante.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2015 alle 18:28 sul giornale del 21 febbraio 2015 - 1071 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, arresto, servizi sociali, Sant'Elpidio a Mare, porto sant'Elpidio, arresti domiciliari, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afHR





logoEV
logoEV