Clonano la Postepay di un medico fermano ed effettuano giocate da migliaia di euro

PostePay truffa 1' di lettura 20/02/2015 - I soldi nella carta prepagata Postepay scendevano senza che il titolare effettuasse acquisti. La vittima è un medico di Fermo e giovedì i Carabinieri della Stazione di Fermo hanno denunciato quattro delinquenti che avevano clonato e utilizzato la sua carta Postepay.

Si tratta di G.O., 46enne; M.A., 39enne; P.A., 29enne; C.G.; 36enne. Il quartetto, tre uomini ed una donna, sono residenti in Campania e Puglia, ma effettuavano in collaborazione diverse giocate on-line per alcune migliaia di euro. Le giocate, che facevano a spese del medico fermano, erano effettuate a Tarquinia (VT) e Torre del Greco (NA).


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2015 alle 20:06 sul giornale del 21 febbraio 2015 - 2889 letture

In questo articolo si parla di cronaca, truffa, furto, postepay, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afH7





logoEV
logoEV