S.Elpidio a Mare: in Giunta è scontro tra Democratici e Popolari e maggioranza

Franco Lattanzi ed Alessio Terrenzi 2' di lettura 01/02/2015 - Dopo un lungo assordante silenzio, Gionata Calcinari Consigliere di alleanza comunale, autoproclamatosi unico oppositore rimasto sull'intero orbe terracqueo, che ha brillato però per la sua assenza nel dibattito che dura da mesi sul ribaltone, oggi finalmente ritrova la favella, ma non come ci si potrebbe aspettare coerentemente al ruolo di consigliere di opposizione, per condannare quanto avvenuto in barba alle volontà degli elettori, ma per attaccare “I Democratici e Popolari” oggi all'opposizione (nonostante la vittoria elettorale), rei secondo lui di aver chiesto che della cosa si discuta in consiglio comunale, oltretutto aperto agli interventi delle realtà cittadine.

Annuncia invece, che lui questa richiesta non la sosterrà, essendo in ciò in perfetta sintonia con il PD, la PD e la DC e così, il sedicente grande oppositore, si trasforma nella misera ruota di scorta della nuova maggioranza del ribaltone elpidiense.

D'altra parte la cosa non ci sorprende affatto: quando già le grandi manovre per far entrare il PD in maggioranza erano cominciate, Calcinari si recava assieme ad Alessandrini, quatti quatti gatton gattoni, a casa dell'Ing. Valentini per chiedergli di diventare il candidato presidente del consiglio non solo per il PD, (e per la PD) ma soprattutto contro di noi.

E' quindi oramai di antica data questo procedere di pari passo assieme al PD cittadino in generale e con Alessandrini in particolare. La presunta opposizione unica di Calcinari è stata quindi solo finzione e la richiesta di consiglio comunale aperto ha avuto il pregio di smascherarlo, rendendo chiaro che l'attuale maggioranza poggia fortemente oltre che sul PD sconfitto alle elezioni, anche sulla stampella fornita da una parte della destra elpidiense, che a parole si oppone, ma che nei fatti mai e poi mai disturberà i nuovi manovratori.

Non era un caso infatti, che in consiglio comunale Calcinari usasse il pugno di ferro esclusivamente nei confronti di altri e riservasse invece il guanto di velluto per il PD e la PD, da oggi ufficialmente suoi alleati che però da occulti quali fin'ora erano, diventano così palesi.


da Democratici e Popolari - Lista Lattanzi
S.Elpidio a Mare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2015 alle 23:49 sul giornale del 02 febbraio 2015 - 918 letture

In questo articolo si parla di Sant'Elpidio a Mare, democratici, Franco Lattanzi ed Alessio Terrenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aeNe





logoEV
logoEV