x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Porto S.Giorgio: rubano 5.000 euro alla stazione di servizio. Inseguiti e arrestati due rumeni

2' di lettura
1093

da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it


Controlli polizia stradale

Nella giornata di giovedì, intorno alle ore 6:30, una pattuglia autostradale di Porto S.Giorgio è intervenuta in autostrada A/14 nei pressi della Val Vibrata dove era stata intercettata un'autovettura su cui viaggiavano due soggetti che avevano rubato circa 5.000 euro presso la colonnina della Stazione di Servizio ERG in località San Salvo di Chieti.

Una volta agganciata la vettura in questione, la Polizia Stradale ha proceduto al rallentamento del traffico, ma i malviventi hanno reagito al blocco tentando di fuggire servendosi della corsia d'emergenza e compiendo una manovra piuttosto azzardata, che peraltro non è servita a nulla.

Infatti due pattuglie, una sangiorgese e l'altra sopraggiunta in ausilio da Pescara Nord, sono presto riuscite a fermare l'auto a bordo della quale non viaggiavano solo i due ladri, ma anche altri due soggetti. Una volta fermata l'auto, uno dei quattro uomini di nazionalità rumena comincia a scappare nei campi circostanti l'autostrada, ma, prontamente rincorso da un poliziotto, è stato anch'esso fermato.

I romeni, residenti nella provincia di Roma, sono stati arrestati e condotti presso il carcere di Teramo, mentre i 5.000 euro rubati poco prima e rinvenuti dai poliziotti sul posto sono stati restituiti.

Ma l'operazione non sarebbe riuscita così bene se non vi fosse stato il dispositivo di prevenzione marchigiano in sinergia con quello abruzzese posto lungo l'A/14 e voluto fortemente dal Dirigente Guerrini. Difatti nel corso di quest’anno il sempre più costante controllo del territorio e la capillare attività di intelligence e prevenzione della Polizia Giudiziaria e delle pattuglie, soprattutto in ambito autostradale, ha portato ad una notevole riduzione del fenomeno dei furti e rapine in danno di autotrasportatori che sono risultati più che dimezzati rispetto allo scorso anno, così come i furti commessi a bordo di autovetture (-50%) e negli autogrill delle aree di servizio autostradali. Resta comunque alta l’attenzione della Polizia Giudiziaria.



Controlli polizia stradale

Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2014 alle 16:54 sul giornale del 29 novembre 2014 - 1093 letture