x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Eccellenza, in Coppa Italia Monticelli sconfitto dalla Folgore Falerone

2' di lettura
1006

da A.S.D. Monticelli
www.asdmonticelli.it

 


Una sconfitta tra i veleni quella rimediata dal Monticelli tra le mura di casa nel turno di Coppa Italia contro la Folgore Falerone Montegranaro.

Minuto 86, dalla sinistra, Monaco, quasi dal fondo, mette in mezzo dove, come un fulmine, arriva Traini. Il numero sette ascolano è solo, all´altezza della linea dell´area piccola sta per calciare a rete, a pochi metri dal portiere Chiodini; da dietro, quasi in extremis, rinviene il terzino Bordi che per evitare il peggio, fa un´entrata del tutto avventurosa, atterrando, il giovane del Monticelli. Rigore ineccepibile, gridano tutti. Ed espulsione. Il Sig. Iacovacci, arbitro venuto da Latina, sicuramente in ottima posizione, invece, gira il volto dall´altra parte del campo e fa proseguire. Il nostro articolo parte proprio da questo episodio che riteniamo sia, alquanto, importante nel contesto di tutta la gara.

Chi legge i nostri pezzi sa che, difficilmente, parliamo dell´operato del direttore di gara. Anzi. Spesso, nel dubbio, abbiamo, sempre, cercato di giustificarli. Ma stavolta, crediamo, sia proprio difficile. Fino a quel momento, i fermani, conducevano per uno a zero, grazie ad una rete di Trillini, siglata al 13´, dopo una bella azione personale, sviluppatasi sulla fascia destra. Monticelli e Folgore Falerone, dopo l´1-1 del 5 novembre scorso a Montegranaro, decidono, entrambe, di puntare alla finalissima di Coppa Italia del 21 dicembre. Ed ecco che i due mister, Stallone e Bolzan, quest´ultimo anche in veste di calciatore, col numero sei, a rafforzare la propria difesa, mettono in campo le formazioni migliori.

Folto pubblico, al Monterocco, nonostante la serata, abbastanza, umida e la giornata di Champions in TV. Ed il match non ha certo deluso. E´ venuta fuori una partita "maschia" che, alla fine, gli ospiti sono riusciti a portare in porto.

Finisce 0-1 e la Folgore Falerone affronterà, in finale, la Biagio Nazzaro. Sicuramente, pesa come un macigno la decisione presa dal direttore di gara, stasera, super-visionato anche da diversi ispettori. Sul suo taccuino, sono annotate pure le espulsioni del preparatore atletico, Mauro Iachini, di mister Nico Stallone e di Fabio Menchini (doppio giallo). Archiviata la coppa, sabato torna il campionato. Ed allora, da domani, pensiero rivolto alla sfida contro la Vigor Senigallia, alle 14,30, ancora al Comunale di Monterocco, per cercare di allungare, ulteriormente, la striscia positiva.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2014 alle 17:10 sul giornale del 28 novembre 2014 - 1006 letture