La Città di Fermo in Marcia per la Pace

1' di lettura 21/10/2014 - Oltre centomila persone hanno marciato da Perugia ad Assisi per dire “Basta” alle guerre. Fra loro una cinquantina i Fermani arrivati a bordo del viaggio organizzato dall’Assessore allo Sport Franco Menicali. Fra le centinaia di bandiere della pace con i colori dell’arcobaleno, la delegazione fermana ha marciato per tutto il percorso dei 24 chilometri che collegano Perugia ad Assisi.

“Quello che abbiamo voluto dare è un segnale importante – ha sottolineato Menicali - Fermo da anni non partecipava in maniera diretta, mentre la pace deve fare parte del nostro amministrare”. Insieme a Menicali anche il vice Sindaco Matteo Silenzi e l’assessore ai Servizi Sociali Silvana Zechini. Alla ventesima edizione della Marcia della pace che si è svolta domenica 19 ottobre, c’erano fra le tante Autorità la presidente della Camera, Laura Boldrini, la vicepresidente Marina Sereni e don Luigi Ciotti. Papa Francesco ha inviato un messaggio: la Marcia sia un'occasione per un maggior impegno nella “diffusione della cultura della solidarietà, ispirata ai valori morali e al servizio della persona umana e del bene comune”, ha detto.

Numeri da record per l’edizione 2014: 177 scuole, 277 gli enti locali, 479 le associazioni, 526 le città partecipanti, e tutte le regioni italiane coinvolte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2014 alle 19:26 sul giornale del 22 ottobre 2014 - 733 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaoW





logoEV
logoEV