Valorizzazione del centro, in via Migliorati assegnate le opere termo – idrauliche

lavori stradali 1' di lettura 02/07/2014 - Proseguono le assegnazioni per i lavori di realizzazione degli otto alloggi in via Migliorati. Gli interventi di Edilizia Residenziale pubblica riguardano il risanamento e il recupero della zona urbana. Dopo l’appalto dei lavori per le opere strutturali ed edili assegnato alla ditta Sardellini Costruzioni S.r.l. di Macerata, aggiudicato anche l’appalto per le opere termo – idrauliche.

Sette le imprese che hanno partecipato alla procedura negoziata per l’appalto, assegnato alla ditta Donati Lucio di Fermo con un’offerta di € 83.764,71 (ribasso del 45% sull’importo dei lavori posto a base di gara). Gli interventi mirano a fornire una risposta concreta alla domanda abitativa della città: l’obiettivo è il recupero urbano senza consumare altro suolo.

In città sono in totale 23 i nuovi alloggi che saranno realizzati, con una superficie complessiva di 1702 mq, per un importo totale superiore ai due milioni di euro. Un progetto complessivo che rientra nel piano di Edilizia Residenziale Pubblica che l’Erap Marche - Presidio di Fermo sta realizzando in collaborazione con il Comune.

Oltre a via Migliorati, gli altri interventi riguardano il recupero dell’immobile in via Fiorentina per la realizzazione di 5 alloggi; il recupero dell’immobile ex chiesa Evangelica dal quale saranno ricavati 3 alloggi e infine gli alloggi rimanenti deriveranno dal recupero del comparto edilizio Brunforte - Gigliucci in zona Santa Caterina dove si mira al recupero dell’ultimo piano di palazzo Gigliucci. .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2014 alle 19:24 sul giornale del 03 luglio 2014 - 1221 letture

In questo articolo si parla di politica, lavori, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6JI





logoEV
logoEV
logoEV