Esperienze formative per la Protezione Civile comunale

Protezione civile 1' di lettura 09/06/2014 - Su richiesta della squadra comunale di Pozzuolo del Friuli (UD), nei giorni 6 e 7 giugno, la Protezione Civile Comunale di Fermo ha organizzato un'attività formativa, rivolta ai volontari friulani, riguardante la sicurezza, l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e delle strumentazioni per la localizzazione di danni in spazi confinati e la ricerca di vittime tra le macerie.

Nell'occasione, grazie all'utilizzo del "campo macerie" della squadra comunale di Visco (UD), è stato avviato anche l'addestramento dei nuovi soccorritori fermani.

L'iniziativa è stata coordinata dal responsabile e dal referente per la formazione del Servizio Comunale di Protezione Civile, nonché dal coordinatore del gruppo FESN "Friuli Experimental Seismic Network".

Ricordiamo che il Friuli Venezia Giulia è la regione "capofila" in materia di protezione civile, di conseguenza è un onore essere chiamati a svolgere il ruolo di istruttori in tale contesto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2014 alle 23:33 sul giornale del 10 giugno 2014 - 1536 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5xo