SuperMare Cross: in arrivo a Lido di Fermo i campionati internazionali su spiaggia

2' di lettura 24/04/2014 - Cresce l’attesa per il campionato di Supermare Cross 2014 in programma per domenica 27 aprile lungo la spiaggia di Lido di Fermo. Giovedì mattina in Comune la presentazione della competizione internazionale.

“Speriamo nel tempo – ha detto in apertura il Sindaco Nella Brambatti – la SuperMareCross è una bella iniziativa che ogni anno attira tanta gente. In questo lungo ponte di feste, le gare di motocross sulla spiaggia si aggiungono alle tante proposte offerte dalla città ai numerosi turisti. Quello che arriva sarà un weekend ricco per tutti i gusti. Nell’evento è importante la presenza dell’Amministrazione Comunale, ma ciò che conta è la componente ideativa del privato. Un grazie quindi a Braconi del Motoclub Monterosato e a quanti hanno lavorato a questa iniziativa”.

A sottolineare l’importanza dell’evento anche il nuovo assessore allo Sport Franco Menicali: “Le gare rientrano nell’ambito delle iniziative del settore sport del Comune. Ricordo che lo scorso anno si è registrata una notevole presenza di pubblico”. Ad illustrare i contenuti della competizione, organizzata come ogni anno dal Motoclub Monterosato con il patrocinio del Comune di Fermo, anche il consigliere comunale Luciano Romanella che ha rivendicato la paternità della Supermarecross: “E’ il settimo anno che ospitiamo le competizioni su spiaggia e Fermo rappresenta l’unica città italiana dove vengono organizzati sia i campionati italiani sia i mondiali sulla spiaggia. La nostra città riveste un ruolo importante per la Federazione motociclistica. La Supermarecross è nata da una mia proposta avanzata a Braconi nel 2005”.

Giovanni Braconi, presidente del Motoclub Monterosato, ha aggiunto: “Grazie a tutta l’Amministrazione, in particolare agli assessorati al Turismo e allo Sport che hanno seguito l’organizzazione. Cinque le categorie che gareggeranno domenica a partire dalle ore otto: mini cross, classe 125, mx 1, mx 2, quad. La pista sarà ricavata sulla spiaggia per una lunghezza di circa mille e cinquanta metri lineari, con la presenza di salti e dune per aumentare lo spettacolo. Ogni categoria effettuerà prove libere il mattino del 27 aprile, a seguire le prove cronometrate. Dopo una breve pausa, inizieranno a rotazione le manche fino a tardo pomeriggio. Dalle 17 e 30 il via alle premiazioni”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2014 alle 16:17 sul giornale del 26 aprile 2014 - 1155 letture

In questo articolo si parla di sport, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/25n





logoEV
logoEV