S.Elpidio: 25 Aprile, festa della Liberazione a Cascinare

festa della liberazione 2' di lettura 23/04/2014 - Si terrà, come di consueto, presso la stele di Cascinare la cerimonia per la celebrazione del 25 aprile, festa della Liberazione.

Il ritrovo è previsto per le 10,30 in piazza Leopardi; seguirà il corteo, con l’accompagnamento del corpo bandistico “Città di Sant’Elpidio a Mare”, fino al monumento in ricordo di Vincenzo Borraccetti e Silvano Mecozzi, i due ventenni barbaramente assassinati il 20 giugno 1944 a Cascinare dai tedeschi, giunti da Civitanova Marche alla ricerca di partigiani.

“Nella giornata di venerdì ricordiamo tutti coloro, uomini e donne, che si sono sacrificati per portare la pace e la libertà – osserva il sindaco Alessio Terrenzi – ed in particolare ricordiamo l’elpidiense Vincenzo Borraccetti ed il civitanovese Silvano Mecozzi che persero la vita a Cascinare, periti sotto l’attacco dei tedeschi che erano in ritirata. Mi auguro che la cittadinanza voglia partecipare numerosa all’iniziativa che, come di consueto, proponiamo a Cascinare: è passato molto tempo da allora ma dobbiamo fare il modo che il tempo non cancelli la memoria di ciò che è stato e che non faccia sopire in nessuno di noi il senso di gratitudine che dobbiamo provare nei confronti di tutti coloro che hanno pagato la libertà e la pace al caro prezzo della loro vita”.

Saranno presenti anche i rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze protagonisti anche di un concorso indetto dall’Amministrazione Comunale, Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili. Si tratta di un concorso di opere grafiche per disegnare lo sfondo dei manifesti pubblici che l’Amministrazione Comunale affigge sul territorio cittadino al fine di commemorare le ricorrenze civili del 25 aprile “Festa della Liberazione” e del 2 giugno “Festa della Repubblica”. Sempre nella giornata di venerdì, alle ore 17.00, presso la civica pinacoteca Vittore Crivelli, saranno premiati i vincitori ed esposte tutte le opere realizzate dai ragazzi. Il concorso, indirizzato alla scuola secondaria, rientra nell’ambito del progetto “Legalità in azione: a scuola di Costituzione” ed è stato denominato Concorso di opere grafiche “Pro Patria”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2014 alle 17:43 sul giornale del 24 aprile 2014 - 2145 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/22C





logoEV
logoEV