Le opere di De Santi in mostra alle Piccole Cisterne

2' di lettura 11/04/2014 - L’opera grafica e pittorica di Paolo De Santi sarà in mostra alle Piccole Cisterne a Fermo. L’esposizione dell’artista, organizzata dall’associazione ex allievi dell’Istituto Preziotti e patrocinata dalla città di Fermo, sarà inaugurata domenica 13 aprile alle ore 17.

“E’ un momento importante che ci consente di ricordare Paolo De Santi attraverso le sue opere – sottolinea il Sindaco Nella Brambatti – è stato una persona che ha dato molto a Fermo e la mostra rappresenta un riconoscimento alla figura di professore e artista con alte e diversificate capacità espressive. La presenza e l’adesione dell’Amministrazione Comunale nasce dalla volontà di ricordarlo nel modo che a lui sarebbe piaciuto: farlo rivivere attraverso le sue opere”.

L’evento espositivo è dedicato alla ricca e variegata produzione grafica e pittorica dell’artista urbinate che ha vissuto a Fermo. Cuore della mostra saranno un’ottantina di opere di De Santi realizzate con diverse tecniche.

De Santi, originario di Urbino, è stato un artista poliedrico: incisore, pittore, regista, scenografo, ha insegnato discipline pittoriche all'Istituto d'Arte Preziotti di Fermo e sempre a Fermo ha promosso lo spazio culturale “Avangarte Studio”. Ha lavorato per il teatro ottenendo numerosi successi e riconoscimenti. I suoi spettacoli sono tutt’ora rappresentati in Italia e all’estero. Proprio dall’esperienza teatrale, l’Artista ha realizzato una serie di incisioni all’acqua forte, dedicata alla più bella favola italiana: Pinocchio. Incisioni che insieme a quelle sul Don Chisciotte saranno in mostra alle Piccole Cisterne.

All’inaugurazione di domenica 13 aprile parteciperà il nipote di Ugo Preziotti, Paolo Landi, e saranno letti da Oberdan Cesanelli brani per presentare la figura dell’artista.

La giornata di lunedì sarà dedicata agli studenti. In visita alla mostra le classi dell’Istituto d’arte Preziotti che potranno partecipare a una dimostrazione della tecnica d’incisione e assistere a un video con una lezione del maestro De Santi.

La mostra resterà aperta per tutte le festività pasquali, fino al 27 aprile ad ingresso libero.
Orari di apertura dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19 e 30 e il sabato e la domenica al mattino dalle 10 alle 12 e 30 e il pomeriggio dalle 16 alle 19 e 30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2014 alle 23:20 sul giornale del 12 aprile 2014 - 1030 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2tc





logoEV
logoEV