S.Elpidio: Matteo Verdecchia si dimette da Presidente del Consiglio Comunale

consiglio comunale generico 2' di lettura 01/04/2014 - Matteo Verdecchia ha rassegnato le proprie dimissioni da Presidente del Consiglio Comunale. A darne notizia è il Sindaco, Alessio Terrenzi, che ha ricevuto formale comunicazione nei giorni scorsi.

“Verdecchia è stato in carica per ventuno mesi, dal giugno del 2012 quando venne eletto all’unanimità dal Consiglio Comunale elpidiense – comunica il primo cittadino – e non posso che ringraziarlo per il compito che ha svolto con impegno, dedizione e serietà”.

Verdecchia, nella missiva in cui comunica le sue dimissioni, traccia un bilancio dei 21 mesi di carica da Presidente del Consiglio Comunale.
“Mi sono adoperato in vari modi, con varie iniziative, per far emergere l’importanza del ruolo istituzionale – osserva – Tra non poche difficoltà, ho sempre tentato ed auspicato una elevazione dei toni del dibattito consiliare attraverso il rispetto delle prerogative e dei ruoli di ogni consigliere. Mi sembra che, in linea di massima, i risultati ottenuti possano essere positivi. Ho rispettato il ruolo e la funzione di terzietà richiesta per garantire equilibrio ai lavori consiliari, limitandomi nell’attività politica e astenendomi, sia in Consiglio che negli altri contesti pubblici cui la carica mi chiamava, di partecipare opinioni che avrebbero comportato anche per me un giudizio di parte.

Se, ed in quanta parte sia riuscito a rispettare ruolo e funzione non compete a me giudicarlo, bensì al Consiglio che ho presieduto, in maniera libera e franca. In questa fase politica – prosegue Verdecchia – sento il bisogno di tornare a confrontarmi con essa: con la politica. Sento il bisogno di poter parlare, discutere, dialogare, esprimere opinioni, contribuire al dibattito politico, in maniera libera e franca. Vorrei adoperarmi in maniera ancor più incisiva di quanto non abbia potuto fare per condividere e promuovere gli obiettivi politico-amministrativi che, con il Sindaco e con gli altri amici, vorrei rilanciare con maggiore entusiasmo”.

“Nel rispetto di quelli che erano i patti iniziali, che avevano previsto rotazione nella figura del Presidente del Consiglio, Verdecchia ha dunque lasciato la sua carica – conclude il Sindaco – ed io, in queste settimane, ho provveduto alle consultazioni con gli Assessori in carica ed anche con i gruppi politici della coalizione in vista di un nuovo assetto di Giunta con il quale continuare a governare la città. Se rimpasto sarà, perché non è nemmeno scontato che sia così, lo deciderò nei tempi e nei modi che riterrò più opportuni. Tutti sono a disposizione per dare il loro contributo alla crescita della città”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2014 alle 23:08 sul giornale del 02 aprile 2014 - 782 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1Rd





logoEV
logoEV