Simulazioni di emergenze per la Protezione Civile fermana

1' di lettura 31/03/2014 - La colonna mobile della Protezione Civile Comunale ha partecipato all'esercitazione nazionale "Lucensis 2014", a Magliano Sabina (Rieti), nei giorni 28 e 29 marzo.

Da Fermo sono partiti 9 soccorritori con mezzi fuoristrada, tende, gruppo elettrogeno, torre faro, battello pneumatico, equipaggiamento acquatico, strumentazioni tecnologiche per la video-ispezione di spazi confinati e la ricognizione notturna.

Il dispositivo di intervento, coordinato dal Responsabile del Servizio, è stato impiegato in simulazioni di emergenza per persone bloccate sul fiume Tevere o intrappolate sotto edifici crollati nei centri storici.

La compagine fermana si è distinta in quanto l'unica ad essere dotata di risorse per attività in ambienti fluviali e la localizzazione di vittime tra le macerie.

“Anche questa occasione di partecipazione alle esercitazioni nel Lazio – ha sottolineato Daniele Fortuna, assessore con delega alla Protezione Civile – testimonia la crescita sia professionale che di mezzi della Protezione Civile di Fermo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2014 alle 18:40 sul giornale del 01 aprile 2014 - 1911 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1MC





logoEV
logoEV