Missione in Albania per la Protezione Civile

1' di lettura 25/03/2014 - Il Responsabile del Servizio Protezione Civile del Comune di Fermo ha partecipato ad una missione in Albania per l’avvio di un programma di cooperazione internazionale con l’organizzazione “Qendra Vullnetare e Emergjencave Civile”, prima struttura di volontariato costituita recentemente in territorio albanese.

La delegazione italiana, composta anche dal Sindaco e da rappresentanti del Comune di Porto Sant’Elpidio, ha incontrato il Capo della Protezione Civile nazionale, il Direttore del Dipartimento di Giustizia, il Dirigente del Corpo Forestale, Sindaci di varie località e Autorità nazionali.

All’evento si è registrata la presenza del Presidente e dei volontari della Croce Verde di Fermo con al seguito aiuti umanitari e attrezzature.

Nel mese di aprile saranno organizzati incontri per l’avvio di un percorso formativo finalizzato all’addestramento dei operatori albanesi. La Protezione Civile fermana, tramite i propri istruttori ed esperti in materie tecnico-scientifiche, si occuperà della costituzione di squadre per i soccorsi speciali, nonché della preparazione in materia di monitoraggio del territorio e gestione delle emergenze in ambito comunale.

Ricordiamo che la Protezione Civile Comunale di Fermo ha già conquistato una rappresentatività in ambito internazionale tramite l’accreditamento presso la “United Nations International Strategy for Disaster Reduction” e la nomina del Responsabile quale esperto della “International Emergency Management Organization”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2014 alle 18:56 sul giornale del 26 marzo 2014 - 1015 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1to





logoEV
logoEV
logoEV