Tentò di uccidere l'ex generale dell'esercito indiano a Londra, arrestato

Arresto dei Carabinieri 1' di lettura 21/02/2014 - Accusato del tentato omicidio aggravato da finalità terroristiche dell'ex generale dell'esercito indiano Kuldeep Singh Brar, avvenuto a Londra il 30 settembre 2012, e pertanto gravato da un mandato di arresto europeo della magistratura britannica, è stato arrestato a Fermo.

Il cittadino indiano di etnia sikh Singh Lakhbir, arrestato mercoledì dai carabinieri del Ros e del comando provinciale di Ascoli Piceno in esecuzione del mandato di arresto della magistratura britannica, è infatti accusato di aver fatto parte del commando terrorista che nel settembre 2012 a Old Quèbec Street, nel west end di Londra, accoltellò alla gola l'ex generale dell'esercito.

Da qui il mandato di arresto europeo per il reato di tentato omicidio aggravato da finalità terroristiche, a cui hanno dato esecuzione i militari.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2014 alle 00:16 sul giornale del 21 febbraio 2014 - 910 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fermo, arresto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YPi





logoEV
logoEV