Progetto Castelli medievali: il Fermano partecipa al bando del Gal

Duomo di Fermo 1' di lettura 11/02/2014 - “Fermo medievale e i suoi castelli”. È questo il titolo del progetto presentato nei giorni scorsi per partecipare al Bando Gal “Fermano Leader” nella misura relativa ad azioni promozionali per la valorizzazione.

Insieme al comune di Fermo sono parti attive del progetto i Comuni di Belmonte Piceno, Monsampietro Morico, Grottazzolina, Montegiberto e Ponzano di Fermo.

A procedere alla stesura del progetto, in collaborazione con gli altri Comuni, è stato l’ufficio Turismo del Comune di Fermo, individuato come comune capofila. Il bando del Gal ha come finalità l’attuazione di interventi coordinati di promozione dell’area, al fine di comunicare in forma integrata l’idea del territorio rurale del fermano come “Territorio di Qualità” in grado di attrarre un numero crescente di turisti e consumatori attenti alla qualità dell’ambiente, del territorio e delle produzioni locali.

Fra gli obiettivi da perseguire anche la diversificazione degli attrattori turistici (Storia, cultura, natura, tradizioni, produzioni di qualità, l’eccellenza paesaggistica, la coesione sociale). Le finalità del progetto riguardano in particolare la definizione di un’immagine coordinata del Fermano, la sensibilizzazione degli enti che si occupano di promozione dei prodotti turistici, la promozione del partenariato interistituzionale e tra i soggetti che intendono affermare la qualità del territorio fermano e accrescere l’attrattiva del territorio e dell’ambiente rurale del Fermano quale articolazione locale del prodotto destinazione Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2014 alle 15:54 sul giornale del 12 febbraio 2014 - 9490 letture

In questo articolo si parla di fermo, Comune di Fermo, castelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YlD





logoEV
logoEV