S.Elpidio: 'Urla silenzione, dall’omertà al ricordo: le vittime delle foibe' per il Giorno del Ricordo

foibe 1' di lettura 07/02/2014 - Il 10 febbraio è stato riconosciuto quale “Giorno del Ricordo”, al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e dalla più complessa vicenda del confine orientale.

Il Comune elpidiense, per commemorare adeguatamente tale giornata, propone una iniziativa rivolta alle scuole nella mattinata di domani, sabato 8 febbraio, con lo spettacolo “Urla silenzione, dall’omertà al ricordo: le vittime delle foibe”.

Si tratta di uno spettacolo prodotto dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con l’Associazione Progetto Creazione ed è indirizzato a studenti delle scuole medie inferiori.
“L’iniziativa in programma per domani – osserva in merito l’Assessore alla Cultura Monia Tomassini – rientra nell’ambito delle proposte volute per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole in modo da conservare la memoria di quelle vicende e valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell’Istria, di Fiume e delle coste dalmate in particolare ponendo riguardo al contributo da loro fornito negli anni trascorsi e negli anni presenti”.

“Con lo spettacolo di domani – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi - rendiamo omaggio a quegli Italiani che furono vittime degli eventi accaduti durante la guerra e l’immediato dopoguerra, Italiani che si scoprirono nel ruolo di oppressi e perseguitati. Vogliamo commemorare tale giornata perché riteniamo giusto non dimenticare queste atrocità e veri e propri crimini e condannarle con la dovuta fermezza".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2014 alle 17:39 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 997 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Yaq





logoEV
logoEV