Cesetti sul nuovo ospedale, 'Un passo avanti ma non basta. Garantire subito le somme necessarie'

fabrizio cesetti 1' di lettura 28/01/2014 - “Un passo avanti, ma non basta. Forse non ci siamo capiti: il Fermano ha bisogno del nuovo ospedale in tempi certi”. Così il Presidente Fabrizio Cesetti commenta la decisione della Giunta regionale di approvare lo schema di accordo di programma tra Regione, Provincia e Comune di Fermo per la realizzazione della nuova struttura ospedaliera in località San Claudio di Campiglione.

“Questa decisione della Giunta regionale - rimarca Cesetti -, dopo le pressioni esercitate anche da questa Provincia, costituisce indubbiamente un primo risultato, ma l’aver subordinato gli adempimenti della Regione all’iscrizione nel bilancio di previsione delle risorse finanziarie necessarie, anziché ripristinare immediatamente i capitoli di bilancio originariamente previsti allo scopo, è comunque inaccettabile e conferma una condizione di indeterminatezza rispetto agli impegni già assunti.

Naturalmente, sarà necessario leggere con attenzione il testo della delibera e, all’esito, tornare ad investire il Consiglio provinciale, i Sindaci e tutte le Istituzioni territoriali. La Regione deve fare presto e bene ciò che è necessario per il Fermano - ed il nuovo ospedale lo è - senza ulteriori dilazioni ed ambiguità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2014 alle 20:06 sul giornale del 29 gennaio 2014 - 631 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XGL





logoEV
logoEV