Assegno per nucleo familiare con tre minori, ultimi giorni per la domanda

soldi 2' di lettura 28/01/2014 - Entro il 31 gennaio 2014 le famiglie potranno chiedere al Comune l’assegno per i nuclei familiari composti da almeno tre figli d’età inferiore a 18 anni. Un aiuto economico, istituito con l’articolo 65 della legge 23 dicembre 1998 n. 448, a cui si accede, tramite domanda da presentare all’Ufficio Servizi Sociali, per ottenere la prestazione assistenziale concessa sulla base del valore Isee del nucleo familiare.

Nel 2012 sono stati complessivamente concessi 95 assegni, nel 2011 sono stati 81, mentre nel 2010 le sono state accettate 72 richieste.
Nel 2013 il Comune di Fermo ha già concesso tale assegno a ben 79 famiglie, per un importo complessivo superiore a 130.000,00 euro. Un dato in significativo aumento rispetto agli anni precedenti anche considerando il fatto che i termini di presentazione delle domande non sono ancora scaduti.

I cittadini che si trovano nelle condizioni previste dalla legge, possono rivolgersi agli sportelli comunali che garantiranno il supporto necessario per la compilazione delle domande di accesso al contributo. “ E’ un piccolo sostegno economico in aiuto famiglie che hanno almeno tre figli – sostiene il Sindaco Nella Brambatti – un intervento che unitamente ad altri risulta fondamentale in questo particolare momento di crisi”.

A spiegare ulteriormente le modalità e i requisiti per la richiesta è Daniela Alessandrini, dirigente dei Servizi socio-sanitari: “Possono presentare domanda le famiglie italiane, comunitarie residenti nel Comune di Fermo con tre o più figli minori e con una situazione economica inferiore al limite previsto dal D.M. n.306/99. Possono altresì richiedere tale assegno i cittadini stranieri titolari dello status di rifugiati politici e di protezione sussidiaria. Inoltre da quest’anno possono fare domanda anche i cittadini di Paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, nonché ai familiari, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, che siano titolari della carta di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente”.

Alla domanda dovrà essere allegata fotocopia del documento di identità valido del richiedente e dovrà essere riportato il valore dell’indicatore ISEE relativo al nucleo familiare, calcolato presso un CAF e riferito ai redditi 2012 (dichiarazione 2013).

La domanda redatta su apposito modulo, da scaricare sul sito www.comune.fermo.it alla sezione Servizi Scolastici e Socio-sanitari sotto la voce modulistica o da ritirare presso l’Ufficio Servizi Sociali, va consegnata all’Ufficio Protocollo o spedita al Comune di Fermo “Settore Servizi Sociali” entro e non oltre il 31 Gennaio 2014.

Ogni ulteriore informazione può essere richiesta al Settore Servizi Sociali – Tel. 0734/284414.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2014 alle 19:41 sul giornale del 29 gennaio 2014 - 1254 letture

In questo articolo si parla di economia, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XGB





logoEV
logoEV