Successo per l’ultimo appuntamento con il ciclo di seminari sull’Europa

3' di lettura 23/01/2014 - Sala dei Ritratti gremita di pubblico anche per l’appuntamento conclusivo del seminario sulla progettazione europea dedicato al tema “La nuova Programmazione Comunitaria 2014 – 2020” che si è svolto giovedì mattina presso il Palazzo dei Priori.

Ai saluti di apertura il Vice Sindaco ed Assessore alla Cultura del Comune di Fermo Francesco Trasatti ha evidenziato come l’iniziativa del ciclo dei seminari tematici e del corso di formazione sulla progettazione europea corrispondano alla volontà dell’Amministrazione Comunale di promuovere la diffusione di una cultura europea e di sviluppare la capacità di intercettare e comprendere gli spunti che arrivano dall’Europa nella prospettiva di fare rete. Trasatti ha sottolineato l’importanza della nuova programmazione comunitaria che negli estremi 2014 – 2020 vedrà un rimodulamento dei finanziamenti europei, risorse a disposizione che bisogna essere in grado di intercettare.

Tra le autorità intervenute il Presidente della Provincia di Fermo Fabrizio Cesetti ed Graziano Di Battista, Presidente della Camera di Commercio di Fermo. Il Presidente Cesetti, congratulandosi per il successo dell’iniziativa, ha evidenziato come la nuova programmazione comunitaria offra straordinarie opportunità che bisogna essere pronti a cogliere in tutti gli aspetti e come questa iniziativa aiuti il territorio nell’affrontare la sfida posta dalla nuova programmazione comunitaria 2014-2020. Il Presidente Di Battista ha evidenziato come spesso la difficoltà di accedere ai finanziamenti europei sia legata ad un problema culturale, alla difficoltà a pensare in termini europei.

Durante la mattinata si è svolta anche la cerimonia di consegna degli attestati sia ai partecipanti al corso di formazione sulla progettazione europea che ai partecipanti al seminario. 50 gli attestati di partecipazione consegnati ai corsisti presenti in sala dal Vice-Sindaco Francesco Trasarti e dal Dirigente dello sportello Politiche Comunitarie dr. Saturnino Di Ruscio.

Le nuove opportunità di finanziamento europeo sono state illustrate dai relatori il dottor Francesco Vallebona, direttore di Medin Europe sprl a Bruxelles che si è soffermato in particolare sul programma “Horizon 2020”, legato alla ricerca e dalla dottoressa Claudia Salvi, Coordinatrice Europe Direct – Ufficio Attività Internazionali del Formez della PA di Roma. I due relatori hanno portato la loro esperienza, relativa a contesti per la progettazione europea, di particolare rilievo come Roma e Bruxelles.

Il corso di formazione sulla progettazione europea e il ciclo di seminari tematici sono stati organizzati dal Comune di Fermo- Sportello politiche comunitarie ed agricole in collaborazione con il Cosif (Consorzio di Sviuppo Industriale del Fermano), grazie anche al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo. Si conclude un’iniziativa che ha riscosso successo, con ampia e costante partecipazione, segno evidente che è stata in grado di intercettare i veri bisogni del territorio ed il desiderio di apertura verso orizzonti più ampi. Numerose le richieste pervenute al settore di organizzare analoghe iniziative anche in futuro. Perché a Fermo e nel Fermano ci sia sempre più Europa..!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2014 alle 17:00 sul giornale del 24 gennaio 2014 - 753 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XsS





logoEV
logoEV