Al via i lavori alla Chiesa di San Filippo Neri

 Chiesa di San Filippo Neri 1' di lettura 17/01/2014 - È stata effettuata la consegna dei lavori di riparazione danni e miglioramento sismico della chiesa di San Filippo Neri. Nei prossimi giorni l’impresa Gaspari Gabriele di Ascoli Piceno inizierà gli interventi.

Il progetto complessivo di un milione e duecento mila euro è finanziato per 600 mila euro dalla Regione Marche, 400 mila euro dal Comune di Fermo e 200 mila euro dalla Fondazione Carifermo. La chiesa, considerata tra le più interessanti per la preziosità decorativa e pittorica, sarà rinnovata. I lavori riguarderanno la copertura, il restauro e il consolidamento dei paramenti murari e il consolidamento, mediante fibre di carbonio, delle volte interne.

Ad essere interessati dal restauro anche gli apparati decorativi della navata centrale e della cappella della natività. Sarà infine realizzato l’impianto elettrico e termico e si procederà al posizionamento, lungo la navata centrale, di una nuova pavimentazione realizzata in pietra di Manoppello il più possibile simile all’originale. Il lavoro sarà interamente coordinato dall’Ufficio Tecnico del Comune.

Un anno è la durata prevista per l’esecuzione dei lavori. Il Sindaco Nella Brambatti sottolinea: “La chiesa di San Filippo Neri, che rappresenta il gioiello del barocco marchigiano, custodiva l’Adorazione dei Pastori del Rubens e La Pentecoste e l’eterno di Giovanni Lanfranco, oggi conservati nella Pinacoteca Comunale. Uno spazio culturale che presto sarà restituito alla città in tutto il suo splendore”.

“Come fatto per il portale restaurato grazie al prezioso contributo del Fai, stiamo cercando sinergie con i privati per poter contribuire a completare l’opera – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Luigi Montanini – gli interventi residui riguardano gli apparati decorativi di cappelline minori e il restauro dell’organo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2014 alle 20:02 sul giornale del 18 gennaio 2014 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xev





logoEV
logoEV