Porto S.Elpidio: al Teatro delle Api 'La guardiana' con Francesca Merloni e Danilo Rea

Francesca Merloni 1' di lettura 07/12/2013 - Arriva venerdì 13 dicembre per un’anteprima assoluta al Teatro delle Api La guardiana, concerto di poesia in sette movimenti con protagonisti Francesca Merloni e il pianista jazz Danilo Rea.

Lo spettacolo, anticipo del cartellone proposto al teatro delle Api dall’assessorato alla cultura del Comune e dall’AMAT, unisce e intreccia quattro forme espressive: scultura, musica, elettronica e poesia.

Sulla scena le opere dello scultore e artista visivo Gregorio Botta fanno da sfondo al testo poetico-filosofico scritto e interpretato da Francesca Merloni che si muove sulla musica originale di Danilo Rea e sui suoni elettronici di Martux_m, per un insieme di grande intensità, incisività ed impatto emotivo.

“La Guardiana è custode del fuoco all'origine di ogni cosa, un'opera d'arte o una storia d'amore”: lo stile e la sensibilità della Merloni, poetessa, autrice e infaticabile organizzatrice culturale, insieme alla maestria pianistica di Rea, uno dei massimi protagonisti del jazz italiano, dialogano e si intrecciano nello spazio sonoro disegnato da Martux_m, pioniere della musica elettronica in Italia e abituée della scena jazzistica nostrana, e le costruzioni materiche e le sculture di Botta, creando la tessitura di questo spettacolo in cui il verso poetico assume il ruolo di vero e proprio strumento solista.

L’evento è promosso nella stagione teatrale realizzata dal Comune di Porto Sant’Elpidio con la Fondazione Progetto Città & Cultura insieme all’AMAT con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Marche e con il supporto di Europe Jazz Network.

Biglietti e informazioni: biglietto di posto unico 10 euro Teatro delle Api 0734 902496 Eventi Culturali 0734 902107 AMAT 071 2072439 www.amatmarche.net. Inizio ore 21,15.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2013 alle 08:25 sul giornale del 09 dicembre 2013 - 2369 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, teatro delle api, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/VE1