Nuovo avviso di condizioni meteo avverse

2' di lettura 26/11/2013 - Nuovo avviso di condizioni meteo avverse emesso nella giornata di oggi dal Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile della Regione Marche, con validità fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 27 novembre.

Un secondo impulso di aria fredda di origine artica irromperà sul medio Adriatico nella nottata fra martedì e mercoledì, portando ancora tempo perturbato sulla regione per la giornata di domani. Dal tardo pomeriggio di mercoledì ci sarà una graduale attenuazione dei fenomeni.

Il limite delle nevicate - si legge nell’avviso - si attesterà attorno ai 200 metri. Tuttavia, in occasione di rovesci più intensi, lungo la fascia costiera, tale limite scenderà fino alla pianura portando degli accumuli che comunque non sono previsti oltre i 5 centimetri sulla fascia costiera meridionale e più limitati sulla fascia costiera settentrionale e sono destinati a svanire una volta terminato il rovescio.
Il vento interesserà maggiormente la fascia costiera centro settentrionale e la sua intensità è prevista in graduale attenuazione a partire dalla metà giornata di mercoledì.

“Stamattina - evidenzia l’Assessore della Provincia di Fermo Adolfo Marinangeli - sono stati numerosi gli interventi effettuati fin dalla notte scorsa da parte dei Settori Viabilità e Protezione Civile della Provincia per liberare le strade dalla neve e, soprattutto, dai tanti alberi e rami caduti sulla strada a causa della pesantezza della nevicata. Due gli interventi da segnalare: uno lungo la Valdaso ed uno sulla Faleriense, dove un pullman della Steat è rimasto bloccato dagli alberi. Sempre sulla Faleriense, all'altezza di Piane di Montegiorgio, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per togliere una grande pianta che stava per cadere sulla strada. Il traffico è stato deviato per permettere la rimozione del tronco. La situazione nel Fermano, comunque, rimane sotto controllo.

In accordo con il Vice Presidente e Assessore alla Viabilità Renzo Offidani, rinnoviamo il nostro invito a dotarsi di pneumatici invernali o di catene a bordo, oltre a guidare con prudenza lungo tutte le strade del territorio provinciale. Il Presidente Cesetti, infine, è sempre in contatto con gli Assessori competenti e con gli uffici per eventuali azioni da intraprendere in caso di ulteriore peggioramento delle condizioni climatiche”.

INFO:
http://protezionecivile.regione.marche.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2013 alle 19:47 sul giornale del 27 novembre 2013 - 4644 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/U7M