Porto S.Elpidio: Adele Postacchini compie 101 anni, gli auguri dell'Amministrazione

1' di lettura 15/11/2013 - I suoi sono gli anni in cui le lenzuola si lavavano ancora con la cenere, si tessevano a mano e si battevano con la “Macenga”; quando le brocche d’acqua si portavano sulla testa e si facevano chilometri e chilometri perché a casa non c’era ancora l’acqua corrente.

101 Anni di storia che Adele Postacchini ha ancora vividi e lucidi nella sua mente e si emoziona ancora quando ripensa al passato, quando ricorda le due guerre mondiali vissute che per anni hanno portato lontano da casa dapprima il padre e successivamente, il marito. In quegli anni con forza di volontà e grinta Adele è comunque riuscita a crescere i suoi figli Giuseppe ed Elide fino al ritorno del suo caro marito. Una vita vissuta nei campi con tutti i sacrifici che comporta il lavoro della terra in un epoca in cui non esistevano ancore le agevolazioni di cui possiamo usufruire oggi.

Mercoledì 13 novembre il ViceSindaco Annalinda Pasquali si è recata a casa della cara nonnina per festeggiare con lei ed i suoi familiari il traguardo dei 101 anni.

Il Vicesindaco nel porgere i più sentiti auguri ad Adele le ha donato un coloratissimo mazzo di fiori formulando i sui più vivi complimenti per l’importante traguardo: “ Una tappa apprezzabile che a dispetto dell’intero secolo portato sulle spalle, la trova oggi in buona forma. La presenza di ben 8 centenari nella nostra città è la conferma della buona qualità della vita di P.S.Elpidio.”

Domenica 17 novembre, invece, figli, nipoti, pronipoti e familiari tutti si riuniranno a casa della nonnina elpidiense per celebrare, con una grande festa, l’importante traguardo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2013 alle 19:45 sul giornale del 16 novembre 2013 - 1094 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UzQ





logoEV
logoEV