Sant'Elpidio: maltempo, evacuata la struttura 'La speranza'

Maltempo, pioggia freddo 1' di lettura 12/11/2013 - Le abbondanti piogge di queste ore hanno portato ad un notevole innalzamento dei livelli dei fiumi, in particolar modo del fiume Chienti, che in corrispondenza della Comunità “La Speranza” ha iniziato a rompere gli argini ed invadere parzialmente la carreggiata stradale.

A seguito dell’emergenza meteo, nella giornata di lunedì, è stato aperto il Centro Operativo Comunale e si sta monitorando la situazione su diversi fronti. In particolare, sentita la Sala Operativa Unificata Permanente che ha confermato il peggioramento delle condizioni meteo nelle prossime ore ed il continuo innalzamento del livello del fiume Chienti nella parte a monte del territorio comunale, il Sindaco Alessio Terrenzi ha disposto, con relativa ordinanza, lo sgombero della Comunità “La Speranza” prevedendo il trasferimento degli ospiti e degli operatori della struttura presso la palestra comunale “Mirella” di Via Papa Giovanni XXIII, in Capoluogo.

“Si tratta di un provvedimento che abbiamo ritenuto indispensabile ai fini della salvaguardia della pubblica incolumità e della sicurezza delle persone ospitate all’interno della struttura – osserva in merito il Sindaco Terrenzi – viste le avverse condizioni meteo, il continuo innalzamento del livello del fiume Chienti e la parziale rottura degli argini in corrispondenza della strada comunale Lungo Chienti n. 2822. Il trasferimento degli ospiti e degli operatori della Comunità “La Speranza” presso la palestra Mirella ha carattere precauzionale ed è valido fino ad espresso provvedimento di revoca”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2013 alle 16:30 sul giornale del 13 novembre 2013 - 852 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pioggia, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, freddo, comunità la speranza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Unt





logoEV
logoEV