Sant'Elpidio: aggredito in casa con pistole e coltelli, indagano i carabinieri

Carabinieri di notte 1' di lettura 08/11/2013 - Un 31enne tunisino è stato aggredito nel corso della notte tra giovedì e venerdì all’interno del suo appartamento a Sant’Elpido a Mare.

Armati di pistole e coltelli in quattro lo hanno aggredito ferendolo agli arti e alla schiena. L’uomo è stato quindi ricoverato all’ospedale di Fermo.

I carabinieri che indagano sulla vicenda ipotizzano che alla base del ferimento dell’uomo ci siano questioni di droga. Dall’abitazione risulta siano stati portati via soldi e altro materiale.






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2013 alle 23:02 sul giornale del 09 novembre 2013 - 849 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, redazione, Sant'Elpidio a Mare, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ueo