Al via ''EU=YOU. Face to Vote!'' campagna di informazione sull’UE. Coinvolti i ragazzi delle scuole di Fermo

EU=YOU. Face to Vote! 3' di lettura 07/11/2013 - I tempi cambiano, ma a decidere cosa accade o non accade nell’UE è ciascuno di noi anche attraverso le prossime elezioni europee, un appuntamento che coinvolgerà - nel mese di maggio 2014 - oltre 500 milioni di cittadini.

Per assicurare la più ampia partecipazione possibile, il Parlamento Europeo ha lanciato il 10 settembre una campagna di informazione “Agire, Reagire, Decidere”, che si svolgerà in 28 Paesi e in 24 lingue. Lo Europe Direct Fermo-Marche Sud della Provincia di Fermo ha ricevuto comunicazione, da parte della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dell’ammissione a finanziamento di “EU=YOU. Face to Vote!”, un progetto in linea con gli obiettivi comunitari.

Con soddisfazione, l’Assessore alle Politiche Comunitarie Adolfo Marinangeli ha voluto ribadire la professionalità e l’impegno dello staff del Servizio, che ha saputo cogliere ogni possibilità offerta per integrare il nostro territorio alle opportunità che vengono dall’Unione Europea. “Passa infatti per l’integrazione dei territori - ha ribadito Marinangeli - la possibilità di una crescita reale della nostra Provincia sia in termini economici, ma anche sociali e soprattutto culturali”.

Infatti, il Progetto “EU=YOU. Face to Vote!” è finalizzato a sviluppare una vera e propria campagna di informazione, sensibilizzazione e dibattito sull’Unione Europea, in particolare sul Parlamento Europeo e sulle prossime elezioni del 22-25 maggio 2014, con l’obiettivo di: - favorire la partecipazione giovanile alle elezioni 2014 per il rinnovo del Parlamento Europeo riducendo il rischio di astensionismo; - avvicinare i giovani al voto stimolando in essi il dibattito sulle tematiche comunitarie al centro della campagna elettorale dei candidati membri al Parlamento Europeo; - aumentare la consapevolezza dei giovani elettori nei riguardi del funzionamento e delle sfide politiche che contraddistinguono il processo di integrazione europeo, incoraggiandoli nel lungo termine a partecipare alla vita pubblica e a renderli cittadini europei più attivi e responsabili.

Il progetto ha una durata di 6 mesi (novembre 2013 - aprile 2014) e coinvolge gli studenti delle ultime classi delle scuole superiori di II grado del territorio del partenariato (Fermo-Ascoli Piceno-Ancona). Nella fase 1, si prevede la realizzazione di un incontro informativo sul tema del Parlamento Europeo per evidenziare l’importanza delle prossime elezioni 2014 (cosa rappresentano, quali sono le scelte che possono fare i votanti, le modalità di votazione, nuove proposte europee adottate in vista del voto) e, contestualmente, si simulerà una seduta del Parlamento Europeo.

La fase 2, che prevede 4 incontri in 4 differenti Istituti scolastici, si prefigge lo scopo di coinvolgere gli alunni - che prenderanno parte al voto del Parlamento Europeo per la prima volta - ed affrontare con loro alcuni temi di politica e attualità comunitaria dando la possibilità di porre domande e scambiare opinioni. A conclusione di ciascun incontro, si chiederà alle classi partecipanti di ogni Istituto di realizzare una sintesi sul PE da pubblicare sul sito web Europe Direct Fermo Marche Sud (all’interno di un’apposita sezione dedicata al PE) e sui Social Media.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2013 alle 17:05 sul giornale del 08 novembre 2013 - 1777 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, provincia di fermo, EU=YOU. Face to Vote!

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/T9W