x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sant'Elpidio: tante proposte per avvicinare bambini e famiglie alla biblioteca comunale

2' di lettura
796
da Comune di Sant\'Elpidio a Mare
www.santelpidioamare.it

Libri

Il periodo natalizio sarà ricco di occasioni per conoscere meglio la biblioteca comunale “Antonio Santori”. Sono in programma, infatti, una serie di attività promosse per avvicinare alla biblioteca i bambini e le loro famiglie anche in particolari momenti dell’anno come quello natalizio.

In quest’ottica rientrano le letture proposte nei Centri Anziani del territorio con l’iniziativa “Una biblioteca per ogni età” attualmente in corso e si colloca, in particolare, la rassegna “A Natale fioccano libri in biblioteca”. Si tratta di un progetto funzionale al raggiungimento degli obiettivi individuati dall’Assessorato alla Cultura quali l’attività di promozione alla lettura e ai servizi offerti dalla biblioteca oltre che sostenere attività da condividere da genitori e bambini.

“La rassegna sarà proposta il 7, 14 e 23 dicembre presso la Biblioteca Comunale – osserva in merito l’Assessore alla Cultura Monia Tomassini – e saranno proposte letture ad alta voce e laboratori didattici ad essa collegati. Crediamo molto nell’importanza di occasioni di questo tipo per avvicinare i bambini alla biblioteca e alla lettura, momenti di condivisione e divertimento da trascorrere in un ambiente pensato per loro e che offre un patrimonio librario molto ricco e a loro misura”.

Sempre la biblioteca sarà protagonista di un’altra iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, e rivolta ai bambini di sei anni. Si tratta di “La favola in corpo”, progetto di espressione corporea da svolgersi sempre in biblioteca che si articola in sei incontri a cui si sommerà un incontro finale dedicato ad una rappresentazione aperta alle famiglie. Gli incontri avranno cadenza settimanale, preferibilmente il sabato pomeriggio e con date in via di definizione.

“Anche questo progetto si inserisce nell’ambito dell’attività di promozione della lettura e della biblioteca come luogo speciale da vivere – conclude l’Assessore Tomassini - contribuendo a sviluppare la capacità di ascolto e di personale rielaborazione di un testo narrativo. Lo scorso anno si è avuta un’ottima risposta da parte di piccoli utenti della biblioteca e di loro amichetti, anche quest’anno ci sono le condizioni per ripetere la positiva esperienza”.



Libri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2013 alle 22:36 sul giornale del 30 ottobre 2013 - 796 letture