Porto San Giorgio: ex bancario si toglie la vita con un fucile

Carabinieri di notte 1' di lettura 01/08/2013 - Ex bancario di 64 anni si uccide nella zona periferica di Porto San Giorgio. Cause ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri.

L’uomo, per cause ancora da chiarire, nel tardo pomeriggio di mercoledì avrebbe deciso di togliersi la vita con un fucile. L’arma, un piccolo calibro dodici, è stato infatti trovato ancora in braccio al 64enne che aveva con sé anche un biglietto con scritto il numero di telefono della moglie.

Sull’episodio indagano i carabinieri intervenuti nella via secondaria della zona periferica, dove l’ex bancario è stato rinvenuto disteso a terra con bermuda e maglietta, per i rilievi.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2013 alle 02:20 sul giornale del 01 agosto 2013 - 1613 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto san giorgio, militari, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Qan

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV