Cesetti all'inaugurazione ed intitolazione della nuova Caserma della Guardia di Finanza

fabrizio cesetti 1' di lettura 25/07/2013 - Alla cerimonia di inaugurazione ed intitolazione della nuova Caserma sede della Compagnia Guardia di Finanza di Fermo non ho avuto l’occasione di parlare, altrimenti, insieme alla soddisfazione per la nuova struttura avrei anche rivendicato con la dovuta determinazione l’istituzione del Comando Provinciale della medesima Arma.

Ciò, come è noto, non per una mera questione territoriale, ma in virtù del fatto che per numero di aziende e per la rilevanza nazionale di alcuni distretti produttivi presenti nella Provincia di Fermo questo territorio ha tutti i numeri e le necessità per la presenza di tale Comando Provinciale. Come per l’istituzione della Questura, anche per il Comando Provinciale della Guardia di Finanza non solleviamo questioni puramente formali o localistiche, ma indichiamo necessità connesse alla realtà sociale e produttiva di un territorio.

Spiace constatare che tra tutti coloro che, invece, hanno potuto prendere la parola alla cerimonia, nessuno abbia sentito l’esigenza, unanimemente condivisa da tutto il territorio, di porre, alla presenza del Comandante Generale della Guardia di Finanza, tale problema e rivendicare uno strumento concreto a servizio del Fermano. Naturalmente, per quanto mi riguarda, chiederemo formalmente al Comando Generale della Guardia di Finanza e, soprattutto, ribadiremo al Governo la richiesta di tale istituzione assolutamente necessaria per gli interessi del territorio. Certo che la cerimonia di oggi è stata, da questo punto di vista, una occasione perduta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2013 alle 19:39 sul giornale del 26 luglio 2013 - 1149 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PU8





logoEV
logoEV