Porto S. Elpidio: al via la campagna di prevenzione contro gli incendi

1' di lettura 14/07/2013 - Come ogni estate, con l’arrivo del caldo e delle alte temperature scatta la fase di attenzione per gli incendi e la conseguente gestione dei fuochi in agricoltura.

L’entrata in vigore dal 25.12.2010 del D.L. n. 205/2010, recante disposizioni di attuazione alla direttiva 2008/98/CE del Parlamento Europeo con l’intento di tutelare l’ambiente e la salute umana, stabilisce che paglia, sterpaglie, potature, sfalci ed altro materiale agricolo non possono essere bruciati in quanto devono essere considerati rifiuti speciali. L’abbruciamento di detta spazzatura rappresenta un reato di smaltimento illecito di rifiuti speciali. Se da tale comportamento ne scaturisce poi un incendio boschivo l’attività illecita può configurarsi come “Reato presupposto” e quindi dolo.

Allo scopo di fare prevenzione e lotta attiva contro gli incendi la Polizia Municipale del Comune di P.S.Elpidio effettuerà controlli sull’intero territorio sanzionando i comportamenti illeciti. I cittadini, in caso di avvistamento di un rogo o incendio, possono chiamare il pronto intervento al numero 0734.902030 oppure contattare direttamente i Vigili del Fuoco.

“Di concerto con la Polizia Municipale – spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci - abbiamo provveduto al rafforzamento della vigilanza da parte delle Forze di Polizia nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per una efficace azione di contrasto e di repressione dei fenomeni di innesco di incendi. E' utile però ricordare che la prevenzione degli incendi parte, prima di tutto, dai cittadini stessi con il rispetto di alcune semplici regole di comportamento”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2013 alle 19:03 sul giornale del 15 luglio 2013 - 660 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PqS





logoEV