Campofilone: ritrovato il corpo del 50enne polacco disperso in mare

sommozzatore 1' di lettura 07/07/2013 - E' stato ritrovato nella tarda mattinata di domenica il corpo del turista polacco scomparso in acqua sabato pomeriggio davanti alla spiaggia di Ponte Nina di Campofilone.

L'uomo, 53 anni, era in vacanza con la famiglia sulla costa adriatica. Stava facendo il bagno con i familiari quando è stato risucchiato dalla corrente, forse vittima di un malore, ed è annegato. Le ricerche del disperso erano andate avanti per tutta la notte. Infine il ritrovamento, effettuato dai sommozzatori dei vigili del fuoco del porto di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2013 alle 17:52 sul giornale del 08 luglio 2013 - 1142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, campofilone, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Pas





logoEV
logoEV