Cordoglio del Sindaco per la morte del professor Annio Giostra

Nella Brambatti 1' di lettura 01/07/2013 - “Ricordare il professor Annio Giostra, significa pensare all’insegnante, al musicista, al Sindaco della città di Fermo, alla Gioventù Musicale. Figura di alto profilo umano e culturale ha saputo, da amministratore, trasformare in obiettivi politici i grandi valori che hanno caratterizzato la sua vita. Profondo l’amore per la cultura, per la musica, che ha permeato il suo operare fino all’ultimo giorno.

Discreto ma autorevole, è grazie a lui che si sono formate generazioni di musicisti, che la città può vantare di avere il Conservatorio “Pergolesi”, che grandi artisti, nel corso di decenni, hanno reso prestigiosa la stagione concertistica, unica per la sua programmazione. Ci mancherà a Teatro, nascosto in quel palco che sapevamo a lui caro, ci mancherà la domenica pomeriggio.

Continueremo ad operare come lui avrebbe voluto, con l’aiuto della Gioventù Musicale, del Conservatorio, perché il grande patrimonio culturale che ci ha trasmesso continui ad essere l’anima di questa città e del suo territorio. Penso di poter esprimere questi miei sentimenti, a nome di tutti gli Amministratori di questa città che insieme a lui l’hanno guidata e con lui hanno condiviso progetti e ideali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2013 alle 18:47 sul giornale del 02 luglio 2013 - 744 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, Nella Brambatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/OV0





logoEV
logoEV