Numerosi ritiri di amianto effettuati in città

Pericolo amianto 1' di lettura 27/05/2013 - L’Amministrazione Comunale informa che in data 15 maggio 2013 sono stati rimossi manufatti contenenti amianto in 14 differenti siti.

Questo l'elenco completo dei siti:
-Contrada Sant’Arcangelo - Via Alberelli – Via Nazionale, Fermo – vicino “Santa Liberata Vini”
-Contrada Bore di Tenna, Fermo, FM - zona Montagnola

-Viale Ciccolungo
-Zona Industriale PIP Girola, Fermo – nei pressi della pasticceria “Cardenà”
-Bretella San Giuliano

-Via Visconti D'Oleggio, Fermo - Centro Pedagogico Maria Montessori
-Via Ottorino Respighi, 16 – nei pressi della Cartolibreria La Nuova Scuola
-Contrada valle a Torre di Palme

-Strada comunale Abbadetta
-In Via Tirassegno – 2 siti
-Via Jacobello del Fiore

-Zona ind. Campiglione – Via Laurantoni
-Zona Gabbiano

L’Amministrazione Comunale sta lavorando per risolvere il fenomeno dell’abbandono dell’amianto nel Comune di Fermo. “Pensiamo di aver individuato chi scarica abusivamente l’amianto – spiega l’Assessore all’Ambiente Elmo Tappatà – un comportamento che reca danno a tutta la comunità, non solo in termini ambientali. Ogni sito bonificato costa al Comune intorno ai 500 euro più iva”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2013 alle 17:07 sul giornale del 28 maggio 2013 - 473 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/NtI





logoEV
logoEV
logoEV