Doppio appuntamento con la cultura a 'Libri da cogliere'

Pagine di un libro 1' di lettura 15/05/2013 - Giovedì 16 maggio alle 17,30, presso la Sala di lettura della Biblioteca Civica Romolo Spezioli, doppio appuntamento con la cultura: Adolfo Leoni e Cesare Catà presenteranno i rispettivi volumi “Alla mia terra. Racconti e leggende di un amante quasi deluso” e “La passeggiata impossibile. Martin Heidegger e Paul Celan tra il niente e la poesia”.

Pur così diversi nel contenuto, i due libri sono comunque legati dal filo conduttore della “terra d’origine”, leitmotiv della rassegna di incontri con gli autori “Libri da cogliere”. Leoni, direttore del Gruppo Medi@ Comunicazioni, affronta il tema in prima persona, alternando una serie di brevi leggende della Terra di Marca, apprese dagli anziani “seduti al sole davanti casa”, a più ampi racconti scritti in occasione di eventi sempre legati al territorio.

Al contrario Cesare Catà, insegnante, formatore e copywriter, nonché direttore del Teatro di Porto San Giorgio, fa rivivere l’incontro tra il filosofo tedesco Heiddeger e il poeta ebraico Paul Celan che, dopo essersi scritti a lungo, riescono finalmente ad incontrarsi, ma la loro lunga passeggiata fianco a fianco si alimenta solo di un prolungato silenzio. Partendo dall’interrogarsi sul perché sia mancata una qualsivoglia forma di dialogo, l’autore evidenzia il contrasto del tema della terra d’origine tra i due protagonisti, nel senso che mentre Heidegger ne diede una perentoria affermazione, l’ebreo Celan ne venne tragicamente privato a seguito degli eventi che caratterizzarono l'Europa e non solo negli anni pre e post seconda guerra mondiale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2013 alle 18:52 sul giornale del 16 maggio 2013 - 576 letture

In questo articolo si parla di cultura, fermo, Comune di Fermo, libri da cogliere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/M1M





logoEV
logoEV
logoEV