S.Elpidio: il Centro Anziani di Cascinare intitolato a Angelo Favilli

il Centro Anziani di Cascinare intitolato a Angelo Favilli 2' di lettura 18/02/2013 - Il Centro Anziani di Cascinare, che raccoglie anche iscritti dal territorio di Castellano e Bivio Cascinare, è stato intitolato ad Angelo Favilli, fondatore e presidente storico della struttura.

L’iniziativa è nata da un’idea del Presidente Provinciale dei Centri Sociali ed Orti Luigi Perticarà che, assieme all’Ancescao, ha voluto lasciare un segno tangibile della sua presenza come riferimento per le collettività locali.

L’Amministrazione Comunale ha accolto di buon grado ed avallato l’iniziativa così come l’attuale direttivo del Centro Anziani, presieduto da Ugo Paponi. La cerimonia è avvenuta sabato pomeriggio alla presenza del Presidente Provinciale Luigi Perticarà, del Presidente Ancescao Marche Vittorio De Seriis, del parroco Don Ginesio Cardelli, dell’Assessore Comunale Stefano Ravagnani accompagnato dal Consigliere Franco Egidi oltre che del Presidente del Centro Ugo Paponi.

Corale è stato il tributo alla figura di Angelo Favilli alla luce non solo del suo impegno profuso per la realizzazione e l’attività del centro sociale, ma anche per la disponibilità manifestata per le problematiche del territorio di cui si è sempre fatto portavoce presso le autorità competenti adoperandosi senza mai tirarsi indietro quando ha potuto dare una mano. Il Presidente Ugo Paponi, a lui succeduto, ha chiesto la collaborazione ai tanti iscritti presenti per ridare slancio all’attività di una struttura a cui ha sempre rivolto le sue attenzioni per il bene di tutta la popolazione anziana dei territori interessati. L’Assessore Stefano Ravagnani, da parte sua, ha ribadito la volontà dell’Amministrazione Comunale di supportare, per quanto possibile, l’attività del Centro e si è compiaciuto per una iniziativa, quella dell’intitolazione, che dà il giusto merito ad una persona che tanto si è impegnata, in vita, per la collettività.

“Siamo convinti che i Centri per anziani siano delle strutture importanti – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – e seppur nelle ristrettezze economiche il periodo impone, continueremo a sostenerli non solo concedendo i locali e pagando le utenze ma con un sostegno economico che, anche se ridotto, è il segno della nostra vicinanza. Mi auguro che dai Centri, quello di Cascinare come gli altri, possano arrivare anche delle iniziative, delle proposte, delle attività che possano rappresentare un utile momento di aggregazione e di confronto per chi li frequenta”.

Alla cerimonia hanno partecipato anche i familiari di Angelo Favilli ai quali tutti gli scritti si sono stretti in un caloroso abbraccio. Al termine della cerimonia, durante la quale è stata scoperta una targa con su scritto “Ancescao – Centro Socio Culturale Angelo Favilli”, ci si è spostati in chiesa per la celebrazione di una Santa Messa a suffragio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2013 alle 20:08 sul giornale del 19 febbraio 2013 - 724 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/JE9





logoEV
logoEV
logoEV