Porto S.Elpidio: il comune aderisce a 'M'illumino di Meno'

m'illumino di meno 2' di lettura 14/02/2013 - “Liberté, Egalité, Risparmieté” è uno degli slogan che ha fatto diventare l’iniziativa M’illumino di meno, promossa dal programma di Radio2 Caterpillar, un punto fermo del Paese.

Da anni protagonista è Porto Sant’Elpidio, che anche per il 2013 aderisce all’iniziativa. “La nostra attenzione per l’ambiente è sempre stata al centro delle politiche comunali. Sono anni che partecipiamo e anche quant’anno – sottolinea il vicesindaco Monica Leoni – daremo un segno spegnendo le luci di diversi edifici comunali”.

Il ‘silenzio energetico’ andrà in scena dalle 18 di venerdì 15 febbraio, data che ricorda l’entrata in vigore del protocollo di Kyoto. Luci spente sul palazzo comunale, al buio la torre dell’orologio e Villa Baruchello. Ma non solo, perché al fianco dell’amministrazione opera per questa giornata di sensibilizzazione il comitato San Filippo che conferma lo spegnimento delle luci nel parco del quartiere.

Con l’iniziativa tornano d’attualità tutte le linee guida per una vita senza sprechi: non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici, mettere il coperchio sulle pentole quando bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola, abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre, inserire pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni, utilizzare l’automobile il meno possibile.
“M’illumino di meno è un simbolo. Un giorno – ribadisce l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Catini – non cambia i consumi, ma permette alla gente, e alle amministrazioni, di riflettere sui comportamenti. Solo provando cosa significa spegnere l’inutile, il superfluo, si arriva a comprendere l’utilità del gesto”.

M’illumino di meno prende il via alle 18 e termina con le prime luci dell’alba e il ritorno alla normalità, che si spera ancor più attenta all’ambiente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2013 alle 19:56 sul giornale del 15 febbraio 2013 - 2101 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Jvl





logoEV
logoEV
logoEV