Calcio: la Monturanese si arrende alla giovane Vigor Senigallia

carboni e pesaresi 4' di lettura 02/02/2013 - La Vigor Senigallia, con il neo acquisto Angelelli subito in campo, torna alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive. I rossoblu di Clementi superano, grazie alle reti nella prima frazione di gara di Carboni e Pesaresi, 2-0 la Monturanese.

La Vigor Senigallia di Clementi passa in vantaggio dopo appena un minuto. Il neo arrivato Angelelli fugge sulla sinistra servendo Chiarucci che lancia al centro. Sul cuoio arriva Carboni che insacca la rete del vantaggio. Una rete importante per i rossoblu, reduci da cinque sconfitte consecutive, soprattutto sul piano morale tanto che i ragazzi di Clementi spingono in avanti alla ricerca del raddoppio. Il 2-0 per gli ospiti non tarda ad arrivare. Dopo il tentativo dalla distanza di Angelelli al 12’, respinto dalla difesa locale, la Vigor trova il raddoppio al 24’ con Pesaresi su calcio di punizione per fallo di Cozzi. Il numero dieci rossoblu non sbaglia e manda il pallone sulla sinistra di Natali.

La Monturanese, che al 14’ aveva sfumato un’occasione su calcio di punizione dal limite, ci riprova al 28’ ma la palla termina a lato. I ragazzi di Clementi decisi a portare a casa l’intera posta in palio segnano la terza rete al 39’ ma il gol, in acrobazia su cross di Morganti, di Pesaresi viene annullato dal direttore di gara per fuorigioco.

Fermi quindi sullo 0-2, dopo l’intervento decisivo per i suoi di Moscatelli che al 44’, sugli sviluppi di un corner, blocca un tiro a rete di Cozzi, le squadre tornano negli spogliatoi per la pausa.

Dopo 7’ della ripresa mister Clementi è costretto a sostituire Pesaresi per infortunio. Al suo posto in campo Rossetti. La Monturanese, volenterosa di riaprire il match, ha l’occasione al 18’ con Giorgio Mariani. Il numero nove, su cross dalla sinistra di Graciotti, però sbaglia la conclusione da due passi.

Pochi minuti sul cronometro e i locali hanno ancora un’occasione per la rete della bandiera. Tinti strattona in area Raffaeli che conquista così un calcio di rigore. Il tiro forte e centrale dello stesso giocatore, dal dischetto, non mette in difficoltà Moscatelli che respinge con i piedi. Sul pallone arriva Martella che prova la conclusione ma il portierone rossoblu blocca. Al 26’ i locali falliscono un’altra occasione con Martella che, servito da Raffaeli, di testa manda incredibilmente alto dal limite dell'area piccola.

I ragazzi di Senigagliesi non trovano lo specchio della porta neanche al 33’ quando Raffeli entra in area con prepotenza. Il tiro violento esce infatti di un soffio. Sul finale, quando la gara tra Monturanese e Vigor Senigallia sembrava ormai chiusa, i locali spaventano i rossoblu su punizione. Il tiro a giro di Cozzi sfiora l’incrocio dei pali. La gara termina quindi 0-2.

Soddisfazione in casa rossoblu non solo per il risultato, importante per la classifica, ma per la prestazione dei giovani ragazzi. "Era una partita decisiva. Non potevamo perdere e permettere a loro di allontanarsi- dichiara mister Clementi- Siamo stati bravi nel primo tempo a capitalizzare ogni occasione e nel secondo a contenere la Monturanese che è una bella squadra e non si arrende mai. E' stata sicuramente una partita importante anche sul piano psicologico. Abbiamo dimostrato a chi ci dava per persi e soprattutto a noi stessi di essere ancora vivi. Ho notato una maggiore concentrazione e meno errori giovanili". Sulla sponda opposta c'è il rammarico per non essere riusciti a concretizzare le occasioni che avrebbero potuto cambiare la gara. "La partita è nata e finita male- osserva mister Senigagliesi- Loro hanno trovato subito la rete del vantaggio, in un episodio, e poi il raddoppio. Noi abbiamo avuto molte occasioni per riaprire la gara ma non ci siamo riusciti. In caso contrario la gara si sarebbe riaperta e magari sarebbe potuta cambiare, soprattutto sul piano morale ma è andata così".

MONTURANESE 0: Natali, Camarri, Cozzi, Squarcia, Simonella, Graciotti, Rossi, Martella, Mariani Giorgio (36' st Galdo), Mariani Gian Marco, Raffaeli All. Senigagliesi A disposizione: Cattolica, Pierbattista, Battilà, Smerilli, Marini, Sollini
VIGOR SENIGALLIA 2: Moscatelli, Zandri, Tinti, Giraldi, Morganti, Gregorini Simone, Angelelli (38' st Bittoni), Carboni, Chiarucci, Pesaresi (7' st Rossetti), Mucaj All. Clementi A disposizione: Schippa, Spezie, Gregorini Tommaso, Mancini, Paolini
ARBITRI: De Luca di Pesaro (Redaelli di Pesaro e Caporaletti di Macerata)
RETI: 1' pt Carboni, 24' pt Pesaresi
NOTE: Ammoniti: Giraldi, Cozzi, Chiarucci, Simonella, Carboni, Mucaj. Spettatori 150 circa. Recupero: 0+5’.






Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2013 alle 16:45 sul giornale del 04 febbraio 2013 - 827 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, vigor senigallia, Sudani Alice Scarpini, denis pesaresi, marco carboni, monturanese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/IXf





logoEV
logoEV
logoEV