San Benedetto: autotrasportatore fermano di 34 anni muore dopo un intervento, indagini in corso

ospedale 1' di lettura 25/01/2013 - Operato per una riduzione dello stomaco, autotrasportatore fermano di 34 anni muore dopo 24 ore. La Procura apre un fascicolo per omicidio colposo.

La vittima, Saimon Cintio, autotrasportatore fermano di 34 anni, era stato operato alla clinica 'Stella Maris' di San Benedetto del Tronto per una riduzione dello stomaco martedì. Dopo 4 ore di intervento l'operazione sembrava essere andata bene e l'uomo poteva aver risolto i propri problemi. Ma, per cause ancora in fase di accertamento, mecoledì mattina il giovane autotrasportatore è deceduto.

Sul caso, dopo la denuncia della famiglia, la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Nel frattempo sulla salma del 34enne sarà effettuata l'autopsia per chiarire le cause del decesso. Non è esclusa, al momento, l'ipotesi di una reazione allergica.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2013 alle 19:48 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 813 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IFX





logoEV