'Marche il Centro Storico', nuovo modello di sviluppo integrato del territorio e dei borghi

Palazzo dei Priori Fermo 2' di lettura 23/01/2013 - Guardare al centro storico e alle risorse del territorio secondo una nuova prospettiva urbana integrata e sostenibile. E’ questo l’obiettivo della giornata di studio che si terrà venerdì 25 gennaio 2013 a Fermo dal titolo “Marche il Centro Storico. Verso un nuovo modello di sviluppo integrato del territorio e dei borghi: Fermo Project”.

La giornata si articolerà in due sessioni principali. A partire dalle ore 8.30, infatti, presso Palazzo Azzolino, sede della Camera di Commercio di Fermo, si terrà un primo momento di studio e confronto fra esperti regionali, nazionali ed europei in materia di sviluppo integrato del territorio e valorizzazione dei centri storici. Al tavolo siederanno, fra gli altri, la professoressa Magda Antonioli Corigliani, direttore del Master in economia e turismo dell’Università Bocconi di Milano; Francesca Medda, professore associato di economia applicata all’University College di Londra; Gianni Carbonaro, della Banca europea degli investimenti; Sandra Camicia e Mariano Sartore dell’Università degli studi di Perugia; Antonio Minetti, dirigente Servizio territorio e ambiente della Regione Marche; Mauro Terzoni, Autorità di gestione del Programma operativo regionale Fesr e Fse 2007/2013.

A partire dalle ore 16.00, invece, i lavori si sposteranno presso la Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori, in Piazza del Popolo, dove sarà possibile assistere alla presentazione di “Fermo Project”, alla dichiarazione d’intenti delle istituzioni e alle testimonianze di numerosi esperti qualificati in materia di turismo, ambiente, promozione e sviluppo del territorio. L’incontro, promosso dalla Regione Marche - Politiche Comunitarie, parte da un’idea-progetto dell’Associazione culturale UNO+uno3 ed è realizzato nell’ambito delle attività di comunicazione del Programma operativo Fesr 2007/2013 dall’Ati Pomilio Blumm-Fondazione Giacomo Brodolini. L’evento rappresenta un punto di partenza nello studio dei nuovi strumenti di riqualificazione dei centri urbani delle città in un’ottica di promozione turistica, anche rispetto alle priorità europee della programmazione 2014-2020. La partecipazione all’incontro è gratuita.

Per motivi organizzativi è necessario confermare la propria presenza registrandosi a mezzo e-mail ad uno dei seguenti indirizzi di segreteria organizzativa: info@unopiuuno3.it; dimitri.tinti@regione.marche.it ; arianna.massoni@regione.marche.it oppure telefonando al n. 0734.226679. Il programma dettagliato dell’incontro è consultabile sul portale www.europa.marche.it.






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2013 alle 15:00 sul giornale del 24 gennaio 2013 - 936 letture

In questo articolo si parla di regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IyO