Sant'Elpidio: no alle luminarie, sì agli abete de La Serra

albero di natale 2' di lettura 17/11/2012 - Sono in consegna in questi giorni, ai commercianti del territorio, degli abeti inviati dall’Amministrazione Comunale. Una novità per i commercianti che sarà accompagnata, a breve, da una missiva nella quale viene spiegato il senso di tale gesto e si chiede la collaborazione di tutti coloro che hanno un’attività commerciale, dal capoluogo alle frazioni.

“Come anticipato in un incontro effettuato nelle scorse settimane presso la sede municipale – osserva il vice sindaco nonché assessore al commercio Franco Lattanzi - quest’anno l’Amministrazione Comunale ha deciso di non dotare il territorio di luminarie natalizie lungo le strade cittadine. Le luminarie saranno previste solo sulle piazze con un abete adeguatamente illuminato ed addobbato. Una scelta, questa, derivata dalla necessità di contenere le spese e destinare le somme risparmiate rispetto al passato alle tante situazioni di difficoltà che quotidianamente affrontiamo nel nostro territorio comunale. Per dare, comunque, un segno di gioia in vista del Natale, abbiamo deciso di abbellire le strade cittadine del territorio con abeti che chiediamo vengano adottati dai commercianti del territorio”. “

Si tratta di abeti che abbiamo preso dal vivaio della struttura La Serra di Casette d’Ete – aggiunge l’assessore alle politiche sociali Monia Tomassini - raggiungendo così diversi obiettivi: risparmiare sul costo dell’acquisto, ripulire un’area verde che andava ripulita, riutilizzare gli abeti che altrimenti avrebbero dovuto essere smaltiti in altro modo”. Ai commercianti viene chiesto di utilizzare tali abeti come addobbo esterno, da sistemare sulla pubblica via e non in locali interni. Gli abeti concessi in adozione resteranno in dotazione dei commercianti e non potranno essere restituiti: ognuno deciderà come disporne dopo il periodo natalizio.

“Di concerto con l’Associazione Commercianti Sant’Elpidio – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi - abbiamo pensato di dare delle indicazioni per gli addobbi, affinché in tutto il territorio comunale si possa seguire una linea comune ed un addobbo omogeneo. Vi chiediamo, pertanto, di addobbare l’abete con un decoro classico, usando sfere di colore verde e rosso, senza usare stelle filanti o capelli d’angelo ma usando, se possibile, molte luci. Nella speranza di incontrare il gradimento da parte dei commercianti e della cittadinanza tutta, certi che lo spirito natalizio si avverta anche nelle scelte volte ad andare incontro a chi si trova in situazioni di difficoltà, ringraziamo fin d’ora per la collaborazione che ci verrà accordata affinché i segni del Natale accomunino tutto il territorio, dal centro alle frazioni”. Nel caso in cui, per un disguido, ci fossero dei commercianti che non avessero ricevuto l’abete, possono segnalare il proprio nominativo all’ufficio commercio del comune 0734.8196237-240.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2012 alle 11:29 sul giornale del 19 novembre 2012 - 954 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, albero di natale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/F0y