Amandola: al via 'Al femminile: la voce, il corpo, la parola'

2' di lettura 29/10/2012 - Teatro, musica, letteratura e poesia, danza moderna, teatro per e dei ragazzi. Arti diverse, tutte di grande fascino e tutte declinate attraverso un’ottica “femminile” che non vuol dire solo “donna” ma che più in profondità va a toccare le corde della sensibilità, della dolcezza, dell’armonia, dell’intuizione, del fascino, dell’eleganza, dell’ironia, della sofferenza, della ribellione.

Una serie di spettacoli dislocati in tre diverse località dei Sibillini, Amandola, Comunanza e Smerillo, distribuiti in sei giorni, dal 30 ottobre al 4 novembre. La manifestazione “Al femminile: la voce, il corpo, la parola”, già dalla prima edizione ha un respiro nazionale ed internazionale e punta direttamente alla qualità. Basti pensare, tra gli altri, ai nomi di spicco che saranno presenti come la famosa attrice brillante italiana Francesca Reggiani per lo spazio dedicato al teatro (Amandola teatro La Fenice 3 novembre) che porterà sul palcoscenico il suo ultimo spettacolo “Spunti di vista”, divertente e dissacrante dell’attualità. Ospite di notevole prestigio la cantante gospel americana, di origini californiane, Sherrita Duran, un eccellente talento canoro, dalla voce straordinaria da soprano con un’estensione impareggiabile, capace di unire il bel canto alla musica black e di spaziare tra diversi stili musicali (in concerto il 4 novembre al teatro La Fenice di Amandola). Apertura della serata con la cantautrice amandolese Ilaria Simoni in arte Orien.

Terrà anche dei workshop di godspel dall’1 al 4. Per la danza moderna (2 novembre Amandola) si esibirà la compagnia internazionale MK, che si occupa di performance, coreografia e ricerca sonora, esplorando nuovi percorsi di linguaggio comunicativo attraverso il corpo. Opening della serata col gruppo locale Alma Latina.

E ancora per la letteratura (Smerillo il 31 ottobre) sarà presente la poetessa marchigiana Norma Stramucci, con la partecipazione dei poeti Angelo Pemberton e Virgilio Mietti. La Stramucci ha alle spalle diverse pubblicazioni di poesia e, tra l’altro, nel 2005 è stata tra i quattro poeti scelti a rappresentare l’Italia nella “Giornata mondiale della poesia”. Sempre per il teatro da segnalare la compagnia Anomalia Teatro Eccentrica in scena a Comunanza (1 novembre auditorium Luzi) con lo spettacolo “Noi donne spettinate”. Apertura della manifestazione col Teatro in Piccolo dedicato ai ragazzi con lo spettacolo “Con gli occhi di Alice” (Amandola, 30 ottobre). Il progetto della manifestazione è dell’Associazione teatrale di Amandola “Os Aridum”, realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Esso è la dimostrazione di come opera il Terzo Settore nella comunità e di come, attraverso la realizzazione di sinergie e di collaborazioni, produce valore sociale.

Info e prenotazioni: 3349101625 – www.alfemminile.info








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2012 alle 19:22 sul giornale del 30 ottobre 2012 - 1038 letture

In questo articolo si parla di teatro, danza, spettacoli, amandola, al femminile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Fvf





logoEV
logoEV