Basket: Carlo Recalcati, 'pronti alla partita con Sassari'

Sutor, fabi shoes Montegranaro 2' di lettura 05/10/2012 - Una settimana intesa di lavoro e sabato 06/10, alle ore 20.30, la sfida con Sassari. Carlo Recalcati, coach della Sutor Montegranaro, parla così prima dell'esordio in casa.

"Questa settimana ci siamo allenati con regolarità e con la squadra al completo - spiega l'allenatore - Steele ha superato il problema al ginocchio e ha lavorato con continuità così come ha fatto anche Freimanis. La squadra si sta impegnando molto e con grande attenzione. Abbiamo a che fare con professionisti seri, ragazzi che si presentano dieci minuti in anticipo in sala pesi. Ne parlavo qualche giorno fa con il nostro preparatore, Renzo Colombini. E' un esempio che rende bene l'idea di come il gruppo c'è, è motivato e credo che questo sia un dato molto positivo da sottolineare. Iniziare il campionato con una vittoria fa bene alla classifica - continua Recalcati pensando alla trasferta di Avellino della scorsa settimana - aiuta molto una squadra, specie nuova come la nostra, a lavorare con maggiore convinzione e fiducia". Coach Carlo Recalcati entra poi nel merito della partita.

"Sassari privilegia per caratteristiche giocatori leader. Penso ai due Diener e penso a Thornton che torna alle origini, lui nasce come realizzatore ed è quello che gli piace fare di più. Dobbiamo considerare questo senza perdere di vista gli altri, è necessario guardare tutta Sassari nella sua globalità".

L'ultimo pensiero di Carlo Recalcati va poi al pubblico del palaRossini. La Sutor, contro Sassari, gioca la sua prima partita in casa. "Un pubblico numeroso e caloroso rappresenta una importante spinta energetica e confidiamo nel pubblico della Sutor e nella passione di chi ama questa realtà che è da sempre tantissima. Le squadre devono anche saper conquistare e per noi questa sarà l'occasione per dimostrare la capacità di stare in campo, che prescinde dal risultato e che piace al pubblico".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2012 alle 23:04 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 732 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ECT