S.Elpidio: riapertura della passerella pedonale sul fiume Ete Morto

alessio terrenzi 1' di lettura 02/10/2012 - Il 15 settembre scorso, con propria ordinanza, il Sindaco Alessio Terrenzi ha disposto la chiusura della passerella pedonale adiacente il ponte sul fiume Ete Morto, corrente sulla strada provinciale Brancadoro a Casette d’Ete.

A seguito di avverse condizioni atmosferiche che si sono verificate nel territorio, a seguito di tale ordinanza sono stati disposti diversi sopralluoghi per accertare le condizioni statiche dell’attraversamento pedonale interessato dal provvedimento. A seguito dei sopralluoghi effettuati e delle indagini visive effettuate anche grazie all’uso di un cestello meccanizzato che ha permesso di indagare l’intradosso della struttura, non si sono rilevati problemi di staticità della trave: non si sono rivelate, dunque, criticità in merito allo stato di manutenzione dell’opera.

Posto, comunque, che a seguito degli eventi alluvionali verificatisi nel mese di marzo del 2011 sono state apportate delle modifiche all’alveo ed alle sponde fluviali, si è ritenuto opportuno provvedere a delle verifiche di carattere idraulico che garantiscano la totale efficienza del passaggio pedonale anche in virtù dei dati pluviometrici aggiornati nel corso degli ultimi anni. Fino a che tali verifiche non saranno effettuate, si è disposta la riapertura del ponte che, comunque, non presenta elementi di pericolosità.

“Va comunque evidenziato – osserva a tal proposito il Sindaco, Alessio Terrenzi – che nulla può essere garantito al passaggio di un’onda di piena pertanto la passerella deve essere interdetta al transito secondo lo stato di pre-allerta del ponte stradale”. Nessun pericolo in condizioni di normalità, dunque, e passaggio pedonale riaperto dopo gli esiti degli accertamenti tecnici seguiti all’ordinanza di chiusura del 15 settembre che, alla luce di ciò, è stata revocata con apposita ordinanza del sindaco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2012 alle 17:06 sul giornale del 03 ottobre 2012 - 850 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, alessio terrenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EtP





logoEV
logoEV