S.Elpidio: progetto 'Far bene fa bene', gli studenti animano la residenza protetta

Computer e anziani 1' di lettura 02/10/2012 - Svolgeranno servizio di volontariato presso la Residenza Protetta per anziani nel periodo che va da febbraio ad aprile del 2013: si tratta di alcuni ragazzi che frequentano la scuola media superiore e che daranno vita al progetto “Far bene fa bene”, proposto dalla Caritas Diocesana dell’Arcidiocesi di Fermo.

I ragazzi presteranno la loro attività di volontariato nel pomeriggio, presso la struttura comunale, ponendo in essere iniziative volte alla socializzazione ed all’animazione a favore degli ospiti. Per poter programmare tale attività di volontariato in modo compatibile con le abitudini, le preferenze e le necessità degli ospiti, le ore da effettuare da parte degli studenti saranno concordate con la direttrice della struttura.

“Abbiamo aderito all’iniziativa senza riserve – commenta l’assessore alle politiche sociali, Monia Tomassini – e siamo convinti che il contatto tra gli studenti e gli anziani ospiti della struttura possa essere utile ad entrambi. I ragazzi si metteranno al servizio degli anziani per favorire l’animazione e la socializzazione, riempiendo in modo creativo ed allegro il loro tempo. Ma sono convinta che anche gli ospiti della struttura avranno molto da dare a questi studenti che si sono resi disponibili in modo volontario”.

“L’adesione al progetto non comporta nessun esborso economico da parte dell’ente comunale – precisa il sindaco Alessio Terrenzi – e rappresenta un valore aggiunto per gli ospiti della struttura che potranno godere dalla compagnia e dell’animazione di un gruppo di ragazzi volenterosi e di buon cuore”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2012 alle 17:16 sul giornale del 03 ottobre 2012 - 693 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EtR





logoEV
logoEV